30 agosto 2022

Legge Bersani Assicurazioni per Ereditare la Classe di Merito

Con l'RC Familiare e la Legge Bersani, quando si stipula una polizza auto o moto si può essere inseriti nella classe di merito di un familiare.
La classe di merito è tra gli elementi che determinano il premio di polizza: quando si deve fare l'assicurazione auto o moto per un veicolo appena acquistato, con le norme del Decreto Bersani, o Legge Bersani, si può ereditare la classe di merito applicata per la polizza di un altro veicolo già assicurato, di propria proprietà o di un familiare convivente.

La Legge Bersani sulle assicurazioni è stata modificata nel 2020 introducendo la RC Familiare, che allarga la possibilità di ereditare la classe di merito all'interno del nucleo familiare. Confermato che questa possibilità è solo per le persone fisiche, esclusi dunque professionisti, Partite Iva, persone giuridiche, aziende.

Come ereditare la classe di merito dell'assicurazione

Questi i requisiti per sfruttare la Legge Bersani sulle assicurazioni e passare in una classe di merito bonus malus più favorevole, e quindi più economica, quando si deve assicurare un veicolo:
  • proprietario del veicolo da assicurare e proprietario del veicolo già assicurato devono essere nello stesso nucleo familiare (occorre fornire alla compagnia di assicurazione una copia dello stato di famiglia)
  • si può rientrare nella migliore classe di rischio di un familiare convivente per un solo veicolo, comprato nuovo o usato non importa, ma comunque con già fatto il passaggio di proprietà
  • l'assicurazione del veicolo di cui si vuole ereditare la classe di merito deve essere attiva, non scaduta né sospesa: con la novità dell'RC familiare questa condizione può non valere, vedasi più sotto
  • il veicolo da assicurare non deve essere stato assicurato in precedenza dal proprietario o un membro del suo nucleo familiare

Con la novità dell'RC Familiare (vedasi più sotto) è stata eliminata la condizione che imponeva che il veicolo da assicurare e quello già assicurato fossero dello stesso tipo (auto con auto, moto con moto, ciclomotore con ciclomotore).

Anche i neopatentati possono ereditare la classe di merito: sfruttando la Legge Bersani sulle assicurazioni, chi per la prima volta stipula una polizza auto o moto non viene inserito nella classe 14, quella "di ingresso" appunto, ma può venire inserito in una più conveniente e spendere meno per l'assicurazione.

Si può ereditare la classe di merito cambiando assicurazione, ovvero non è necessario che la polizza del veicolo da assicurare sia stipulata con la stessa compagnia della polizza del veicolo già assicurato.

In caso di incidente causato dal veicolo che ha usufruito del Decreto Bersani non ci sono conseguenze sulla classe di merito di quello già assicurato: il sistema del bonus malus sarà applicato solo per chi è stato causa del sinistro.

Sfruttare la Legge Bersani per ereditare la classe di merito è un diritto anche dei coniugi in regime di separazione dei beni, come anche di chi vive come coppia di fatto o unione civile, come esplicitamente stabilito dal provvedimento IVASS n° 72 del 16 aprile 2018. Ovviamente occorre dimostrare di vivere insieme consegnando copia dello stato di famiglia.

RC Familiare per ereditare la classe di merito

La possibilità data dal Decreto Bersani è stata ampliata nel febbraio 2020, con le modifiche all'articolo 134 comma 4-bis del Codice delle Assicurazioni Private introdotte col Decreto Fiscale.

legge bersani sulle assicurazioni per ereditare la classe di merito Si può ereditare la classe di merito per un veicolo appena acquistato anche se di categoria diversa: auto con moto e viceversa, scooter e motocicli ecc... sempre appartenenti allo stesso nucleo familiare. Ad esempio si può assicurare il motorino del figlio sfruttando la classe di merito applicata alla polizza auto dei genitori.

Con l'RC Familiare si può ereditare la classe di merito quando si rinnova una polizza in scadenza: più precisamente, si può richiedere alla compagnia assicurativa di essere spostati nella classe di merito più favorevole di un familiare convivente, a condizione che nel proprio attestato di rischio (di chi rinnova la polizza auto o moto) non siano registrati incidenti con colpa principale o paritaria negli ultimi 5 anni, periodo nel quale si deve essere stati assicurati senza interruzioni.

Esempi di come acquisire la classe di merito di un familiare:
  • quando rinnova l'assicurazione moto, un fratello con l'RC Familiare può ereditare la classe di merito dell'assicurazione auto della sorella se sono conviventi e negli ultimi 5 anni è sempre stato assicurato e non ha causato sinistri
  • un ragazzo che rinnova la polizza del motorino che ha da 2 anni non potrà ereditare la classe di merito di un genitore, perché appunto sono richiesti almeno 5 anni di attestato di rischio senza incidenti; avrebbe potuto ereditare la classe di merito di un genitore con le consuete regole del Decreto Bersani quando stipulò la polizza per la prima volta
Nessun commento: