13 maggio 2022

PostePay Digital, Carta Prepagata Con IBAN in Versione Digitale o Fisica

La carta prepagata ricaricabile PostePay Digital di Poste Italiane può avere IBAN per i bonifici e consente pagamenti P2P.
Postepay Digital è una carta prepagata di Poste Italiane in versione virtuale o fisica, che può essere utilizzata per gli acquisti online, il pagamento delle bollette, l'acquisto di biglietti per il trasporto urbano ed extraurbano, il pagamento del parcheggio nelle strisce blu, l'invio e la ricezione di denaro ad un altro utente Postepay attraverso un sistema di pagamento P2P. Se si richiede un IBAN per la PostePay Digital, si potranno effettuare e ricevere bonifici, accreditare lo stipendio e pagare le bollette.

Dopo aver richiesto una carta virtuale PostePay Digital, i clienti possono richiedere una carta fisica con IBAN, che permette di prelevare contanti dagli sportelli automatici e di pagare gli acquisti nei negozi sfruttando il circuito Mastercard. Il cliente può decidere in qualsiasi momento di richiedere la versione fisica della PostePay Digital con IBAN.

In sintesi, esistono tre versioni della carta PostePay Digital: carta prepagata ricaricabile digitale senza IBAN, carta digitale con IBAN, carta fisica con IBAN. Le altre PostePay con IBAN sono la PostePay Evolution e la PostePay PuntoLis.

Come fare richiesta di PostePay Digital

Il primo passo per ordinare la Postepay Digital in versione digitale è scaricare l'app Postepay su uno smartphone o un tablet. L'applicazione è gratuita e funziona con i sistemi Android e iOS.

Dopo aver scaricato l'app Postepay e inserito i dati richiesti dal sistema, è possibile richiedere una carta Postepay digitale in pochi minuti. Si devono effettuare le procedure di verifica a distanza e poi, tramite l'app mobile, si può subito utilizzare la Postepay per pagare sia online che in uno dei negozi convenzionati di Poste Italiane.


La PostePay in forma digitale consente di trasferire denaro coi propri contatti che hanno una Postepay, usando i pagamenti P2P tramite il peer-to-peer di Poste Italiane con l'app per smartphone, utilizzando la propria rubrica e la connessione internet.

Avendo attivato la carta in versione virtuale, l'attivazione dell'IBAN per la PostePay Digital e la richiesta della sua versione fisica si possono effettuare in ogni momento.

Ricaricare la PostePay Digital

Si può ricaricare la Postepay Digital direttamente dall'app, oppure presso gli uffici postali o agli sportelli ATM Postamat.

Per ricaricare la PostePay Digital a uno sportello Postamat è possibile utilizzare un'altra carta Postepay o una delle carte che operano sui seguenti circuiti: Visa, Visa Electron, VPay, PagoBancomat, Maestro e Mastercard.

Si può ricaricare la Postepay Digital con una carta di credito, una carta Postepay Digital intestata a un'altra persona, oppure con un bonifico bancario o postale, se si ha la PostePay Digital con IBAN.

postepay digital poste italiane
In alternativa, si può ricaricare PostePay Digital in una tabaccheria abilitata al servizio di ricarica, pagando con un'altra carta o in contanti.

Utilizzando la modalità P2P, ossia peer-to-peer, si può far ricaricare la PostePay Digital da un proprio contatto titolare di una carta Postepay, senza costi e in pochi secondi direttamente dallo smartphone.

Verificare il saldo della PostePay Digital

Per controllare il saldo disponibile sulla carta prepagata Postepay Digital potete accedere all'app, dove i movimenti e il saldo sono registrati e visualizzati in tempo reale.

Il saldo della PostePay Digital si può verificare presso uno sportello automatico Postamat se si ha la versione fisica della carta, con o senza IBAN.

Costi PostePay Digital

Il costo di emissione della Postepay Digital è 5 euro, azzerrato fino al 31 dicembre 2022. Poi il richiedente deve abilitare la carta versando ulteriori 5 euro per l'attivazione. Il plafond di abilitazione è immediatamente disponibile dopo l'esito positivo della richiesta.

Per quanto riguarda il costo di attivazione della PostePay Digital con IBAN, si devono aggiungere altri 15 euro. Il canone annuo della Postepay Digital con IBAN è di 12 euro che viene addebitato direttamente sul conto.

Nessun costo per la richiesta di carta fisica avendo già la PostePay Digital virtuale.


Limiti di prelievo e utilizzo PostePay Digital

Il limite di spesa della Postepay Digital è la disponibilità presente sulla carta, quanti soldi sono caricati.

Il limite dei pagamenti contactless senza PIN in negozio è di 50 euro, mentre il prelievo massimo giornaliero è di 600 euro, con un tetto di 2.500 euro mensili.

Per i pagamenti con PostePay Digital il limite è di 3500 euro al giorno e 10.000 euro al mese.

Con PostePay Digital si possono usare i servizi di pagamento Google Pay e Apple Pay.

Bloccare PostePay Digital persa o rubata

In caso di furto o smarrimento della PostePay Digital fisica o dello smartphone su cui è installata l'app per gestire la PostePay Digital virtuale, per bloccare la carta si deve telefonare al numero verde 800.00.33.22.

Poi si deve fare denuncia di furto o smarrimento e recarsi presso un Ufficio Postale portando la denuncia, un documento di identità e il codice fiscale.

Si potrà poi domandare la riemissione della PostePay Digital versione fisica, con il contestuale trasferimento dell'eventuale credito residuo e con lo stesso PIN della precedente carta.
Nessun commento: