29 settembre 2021

Incentivo Auto Usate (Ecobonus Rottamazione): Condizioni e Importi

L'ecobonus rottamazione è un incentivo per comprare un'auto usata Euro 6 o superiore, l'importo dipende dalle emissioni della vettura acquistata.
L'ecobonus rottamazione, disponibile dal 28 settembre 2021, è un incentivo per acquisto auto usate a basse emissioni, cioè almeno in categoria Euro 6. In alcuni casi per accedere agli ecoincentivi occorre che, oltre a comprare un'auto usata a basse emissioni inquinanti, contestualmente si rottami un veicolo immatricolato almeno 10 anni prima. Per l'incentivo auto usate ci sono anche altre condizioni da rispettare e dei limiti di spesa.

NB: rientrano nell'ecobonus rottamazione anche ciclomotori e motocicli (veicoli categoria L).

Incentivo auto usate: l'importo dell'ecobonus varia in base alle emissioni

L'auto usata da comprare (o anche la moto o il ciclomotore) deve essere Euro 6 o superiore, quindi a basse emissioni. Proprio le emissioni sono il parametro su cui si basa l'importo dell'incentivo:
  • da 0 a 60 g/CO2: ecobonus di 2000 euro
  • da 61 a 90 g/CO2: ecobonus di 1000 euro
  • da 91 a 160 g/CO2: ecobonus di 750 euro
Questi sono gli importi dell'ecoincentivo auto usate con rottamazione: solo per la categoria M1 è possibile avere l'incentivo senza rottamazione, ma l'importo sarà inferiore rispetto a quelli su riportati.


Ecobonus acquisto auto usate: condizioni d'accesso

Per avere l'incentivo auto usate ci sono precise condizioni da rispettare, la prima è che l'auto usata da comprare abbia avuto la prima immatricolazione in Italia.

ecobonus rottamazione
La seconda condizione per avere gli ecoincentivi auto usate è che si rottami un'auto immatricolata prima del gennaio 2011 o che comunque compia 10 anni entro il 31 dicembre 2021, ultimo giorno per sfruttare l'incentivo.

L'intestatario dell'auto da rottamare può essere chi compra l'auto usata o un suo familiare convivente da almeno 12 mesi.


Auto usata da comprare e auto da rottamare devono appartenere alla stessa categoria:
  • veicoli categoria M1: trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente (le normali auto, ma anche "M1 speciali" come ambulanze, autocaravan, auto funebri)
  • veicoli categoria N1: per trasporto di merci, con massa massima non superiore a 3,5 t
  • veicoli categoria L: ciclomotori e motocicli, quad, altri veicoli a tre o quattro ruote
Solo per veicoli in categoria M1 si può avere l'incentivo auto usate senza rottamazione, per tutte le altre categorie occorre che si rottami una vettura che, come detto sopra, sia stata immatricolata almeno 10 anni prima. Per le categorie di veicoli categoria L, N1 e M1 speciali il veicolo da rottamare deve appartenere alle classi Euro 0, 1, 2, 3, per i veicoli categoria M1 anche Euro 4.

Il prezzo dell'auto usata risultante dalle quotazioni medie di mercato non deve essere superiore a 25.000 euro. L'ecobonus auto usate è solo per acquisti in proprio, escluse quindi formule d'acquisto quali il leasing e simili.
Nessun commento: