10 agosto 2022

Aprire un conto corrente all'estero è legale, ma conviene? La tassazione dei conti all'estero è pressoché la stessa dei conti in Italia e ovviamente un conto corrente estero va indicato nella dichiarazione dei redditi, ma certi costi possono essere più elevati (ad esempio prelevare contante, visto che, stando il correntista in Italia, per la banca è un prelievo in paese estero). Inoltre la procedura di apertura può essere un po' complicata.

Chiudere il conto corrente, magari per passare a un'altra banca che offre migliori condizioni, è un'opzioni che permette di risparmiare: sul mercato ci sono molti conti online senza spese, a canone zero, conti remunerati in promozione e altri ancora.
09 agosto 2022

Subire una truffa sulla carta di credito o il conto corrente è un pericolo che si può correre se non si è abbastanza informati sui tipici metodi usati per le truffe online: il più diffuso è il pishing (tradotto letteralmente "pescare") che viene utilizzato dai criminali per ottenere i dati di carta di credito e conto corrente per accedere via internet e prendere i soldi. Altri metodi per rubare i dati di conto corrente, carta di credito o bancomat sono lo sniffing, il boxing, lo skimming e il trashing.

Con il contratto di donazione un soggetto donante, per spirito di liberalità, trasferisce un proprio diritto ad un altro soggetto donatario. La donazione è un istituto molto utilizzato in Italia: i motivi della diffusione di tale pratica vanno ricercati negli indubbi vantaggi fiscali della donazione porta con sé.

La polizza XME Protezione Intesa San Paolo con Copertura Casa ha sostituito la polizza A Casa Con Me: si tratta di un'assicurazione casa per proprietari e inquilini, include un dispositivo elettronico di prevenzione che monitora l'immobile e avvisa l'assicurato in caso di problemi (intrusione, incendio, fumo, allagamento...) e il pacchetto di coperture è a scelta dell'assicurato. La polizza può essere acquistata in una qualsiasi filiale Intesa Sanpaolo.

I libretti di risparmio postale sono in cinque tipologie: Libretto postale nominativo ordinario - Libretto postale nominativo ordinario Smart - Libretto postale per minori - Libretto postale al portatore - Libretto postalo giudiziari. Ogni libretto ha alcune caratteristiche proprie che lo rendono adatto a diverse situazioni. Esistono anche i libretti di risparmio bancario, con caratteristiche simili libretti di Poste Italiane, che comunque sono i più utilizzati.