Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Modello SR163 per Domanda di Indennità di Disoccupazione, Assegno Familiare, Bonus Bebè e Altre Prestazioni di Sostegno al Reddito

mercoledì 14 settembre 2016 Aggiornato il:

Per ricevere gli accrediti delle prestazioni di sostegno al reddito - ad esempio l'indennità di disoccupazione, l'assegno familiare, il bonus bebè - occorre allegare alla domanda un apposito modulo contenente i dati bancari, tra cui l'IBAN del conto corrente, del libretto postale o della carta prepagata: si tratta del modello di comunicazione SR163 per richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito, disponibile dal 15 aprile 2016 sul sito dell'INPS. Tale modulo va usato quando si domanda ex-novo un sostegno al reddito e anche per aggiornare i dati di pagamento in caso di variazioni.

L'introduzione del modello SR163, comunicata col messaggio INPS 1652 del 14 aprile 2016, si è resa necessaria per migliorare e uniformare le modalità di pagamento dei vari aiuti economici erogati dall'ente, per evitare pagamenti non dovuti ed errori in caso di libretti o conti correnti cointestati tra persone diverse.

Potete scaricare il modello dal sito INPS nella sezione modulistica: va compilato coi vostri dati anagrafici e recapiti vari, poi dovete indicare per quale prestazione lo state compilando (un modulo per ogni prestazione che richiedere) e se volete il pagamento in contanti da incassare tramite bonifico domiciliato in un ufficio postale (per incassare potete recarvi in un qualsiasi ufficio postale, presentando un documento d'identità valido e il codice fiscale), oppure se intendete ricevere l'accredito della prestazione tramite bonifico su conto (bancario o postale) o  libretto postale o carta-conto ricaricabile idonea a ricevere bonifici. In questo secondo caso dovrete anche indicare l'IBAN, poi recarvi presso una filiale della banca o in un ufficio postale perchè un funzionario dovrà firmare e appore apposito timbro. Nel caso abbiate un conto corrente online non serve alcun firma nè timbro ma dovete allegare il documento rilasciato online dove è possibile ricavare l'intestazione dell'istituto di credito
modulo sr163 inps
Se compilate il modello di comunicazione SR163 per una nuova domanda di prestazione al reddito (ad esempio se state facendo la domanda di indennità di disoccupazione Naspi, comunque vi viene sempre indicato se lo dovete compilare), dovrete inviare il modulo con una delle seguenti modalità:
  1. dal sito INPS tramite l'apposito servizio relativo alla specifica prestazione di sostegno al reddito che state domandando (per accedere al sito vi servirà ovviamente il vostro PIN dispositivo INPS per operazioni online)
  2. inviando il modulo compilato alla casella mail PEC della sede INPS competente, se dal sito non si riesce per motivi tecnici (dovrete scannerizzare il modulo, e fare lo stesso con un documento d'identità da allegare), se non avete una mail PEC inviate il tutto tramite mail normale alla casella istituzionale delle prestazioni a sostegno del reddito della sede INPS competente per territorio
  3. in originale cartaceo presso l'ufficio INPS competente per territorio
Il  modello di comunicazione SR163 per richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito va utilizzato anche in caso di prestazione già in corso di pagamento se volete fare richiesta di modifica del metodo di pagamento oppure comunicare il cambiamento del codice IBAN: in questi casi l'invio è solo con le modalità dei punti 1 e 2 su spiegati.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni