Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Guida al Conto Corrente

venerdì 11 settembre 2015 Aggiornato il:

I conti correnti non sono tutti uguali e le cose da conoscere su questo diffusissimo strumento finanziario sono parecchie: dalle operazioni possibili alle spese, dall'imposta di bollo alle tasse da pagare, dai pericoli in caso di fallimento della banca alle specificità dei conti online. Ci sono poi da considerare le differenze tra conto corrente, libretto di risparmio e conto deposito, oltre a come funziona un conto corrente cointestato e a come aprire e gestire un conto corrente all'estero. In questa guida completa ai conti correnti cerchiamo di mettervi a disposizione un insieme di informazioni e nozioni utili per una corretta gestione.

Conti correnti, conti deposito e libretti postali: tre diversi modi di gestire i risparmi è una guida per orientarvi tra questi prodotti solo apparentemente simili.

Differenze tra conto corrente e libretto di risparmio va più nello specifico perchè i libretti hanno particolarità proprie e una diffusione specifica tra certe categorie di consumatori.

Conto di base per pensionati e persone a basso reddito: da qualche anno c'è la possibilità di aprire un conto corrente semplificato, ecco chi può e come funziona.

Come aprire un conto corrente on line e leggere il contratto: sempre più diffusi i conti da aprire e gestire direttamente da internet, facendo tutto online per ridurre grandemente le spese.

Conti correnti online e sicurezza: una infografica sui principali strumenti e metodi per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

guida completa al conto correnteAprire un conto corrente all'estero conviene, è legale, che vantaggi fiscali? Un fenomeno che la diffusione dell'home banking ha fatto crescere negli ultimi anni, ma che di certo non è una novità e a cui in molti pensano per tutelare i propri risparmi o per investire.

Conti correnti esteri, conti deposito o libretti di risparmio e Ivafe: alcune importanti indicazioni perchè alcune differenze di terminologia, dovute alla lingua, possono portare ad errori nel pagamento dell'imposta di bollo.

Come funziona la voluntary disclosure: tutto sulla procedura per il rientro dei capitali all'estero, aggiornata dopo che il governo Renzi ha approvato i decreti di ratifica dei trattati con Svizzera, Monaco, Stato del Vaticano e Liechtenstein sullo scambio di informazioni fiscali.

Conto corrente: se la banca fallisce cosa succede? Si è comunque tutelati dal Fondo Interbancario ma solo entro certi limiti; inoltre l'introduzione del bail in per i fallimenti bancari va considerata attentamente.

Banche commissariate: rischi su conti, azioni e obbligazioni, consigli e casi reali vi darà le giuste informazioni per non essere vittima del catastrofismo che spesso i mass media diffondono quando una banca ha problemi anche se non è in fallimento. Certo non una bella situazione ma niente allarmismi.

Conto cointestato: firma congiunta o disgiunta, spese e vantaggi: tutto quello che c'è da sapere sui conti correnti cointestati.

Domiciliare le bollette su conto corrente: l'addebito delle utenze domestiche tramite RID bancario è una grande comodità, ecco come funziona.

Spese conto corrente, come risparmiare: 11 utili consigli direttamente dalle associazioni dei consumatori.

Come chiudere il conto corrente: procedura, tempistiche e costi.

Libretti di risparmio e conti correnti dormienti: come recuperare le somme e altre informazioni.

Come trasferire il conto corrente a un'altra banca: la portabilità del conto è stata riformata nel 2015, ecco le nuove regole più favorevoli ai consumatori.

Come trovare la miglior banca per il conto corrente: in questa guida, quali elementi giudicare e i costi da tenere in considerazione.

Prelevare contanti o incassare un assegno in contanti: come saprete ci sono dei limiti da non superare per quel che riguarda i contanti, in questa guida tutte indicazioni utili per non subire soprusi in banca.

La causale del bonifico: tra le più diffuse operazioni bancarie effettuate col conto corrente c'è di sicuro il bonifico, che richiede una compilazione ad hoc per la causale, soprattutto per particolari spese che possono dar diritto a detrazioni fiscali.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni