Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Congedo Parentale per Figli Disabili: Prolungamento del Limite di Età, Istruzioni INPS

lunedì 20 luglio 2015 Aggiornato il:

Novità per i congedi parentali 2015 ce ne sono parecchie, tra cui una per genitori di figli disabili che possono usufruire del prolungamento del congedo parentale fino all'età di 12 anni del figlio, e non più 8 come in precedenza, o fino al dodicesimo anno dall'ingresso di un minore adottato o dato in affidamento. E' bene precisare subito che però il limite di durata del congedo parentale per chi ha figli disabili rimane a tre anni (normale + prolungato) e che questo prolungamento è in via sperimentale per il 2015, poi si vedrà [AGGIORNAMENTO 14 agosto: Ministero del Lavoro e INPS informano che le novità qui esposte diverranno permanenti anche dopo il 2015, nei prossimi giorni la circolare definitiva]. Il tutto è spiegato nel messaggio INPS 4805/2015 del 16 luglio, con il quale l'istituto previdenziale recepisce i cambiamenti introdotti dal decreto legislativo n° 80-2015, un attuativo del Jobs Act, la riforma del lavoro del governo Renzi.


Prolungamento congedo parentale per genitori con figli disabili (naturali, adottati, in affidamento): novità 2015

In sostanza i genitori di figli con disabilità in situazioni di gravità possono richiedere il prolungamento del congedo parentale fino a tre anni di durata e fino al compimento dei 12 anni del figlio / della figlia, oppure se si ha adottato o ricevuto in affidamento un minore, il prolungamento vale fino al fino al dodicesimo anno dall’ingresso in famiglia del minore in caso di adozione o affidamento. Il periodo in più di prolungamento decorre dalla conclusione del normale congedo parentale teoricamente fruibile.

Durante tutto il periodo di congedo parentale, quindi normale e prolungato, l'indennità economica è pari al 30% della retribuzione.

In alternativa al congedo parentale, chi ha figli disabili in condizione di gravità può richiedere:
  • tre giorni di permesso mensile, oppure le ore di riposo giornaliere per bambini, anche adottivi o affidati, fino a 3 anni di età
  • tre giorni di permesso mensile per  bambini tra  i 3 e i 12 anni di vita, oppure  tra  i 3 anni di vita e fino a 12 anni dall’ingresso in famiglia in caso di adozione o affidamento
  • dal dodicesimo anno di età del figlio biologico o dal dodicesimo anno dall’ingresso in famiglia del minore adottato o affidato, si può fruire solo dei tre giorni di permesso mensile
Più sotto le istruzioni per la domanda, ma prima altre utilità e informazioni:


Come fare domanda di congedo parentale per figli disabili

Fino alla fine di luglio la domanda di congedo parentale può essere fatta solo in forma cartacea tramite il modulo e le istruzioni che trovate sul sito dell'INPS (selezionate la voce "modulistica", poi digitate nel campo "ricerca modulo" il codice SR08). Prossimamente si dovrebbe poter fare domanda direttamente online e servirà quindi il PIN dispositivo per le operazioni online.

NB: si precisa che la domanda cartacea va utilizzata solo dai genitori lavoratori dipendenti che fruiscono di periodi di prolungamento di congedo parentale dal 25 giugno 2015 al 31 dicembre 2015, per figli in età compresa tra gli 8 ed i 12 anni, oppure per minori in adozione o affidamento che si trovano tra l’8° ed il 12° anno di ingresso in famiglia. Per tutti gli altri genitori lavoratori dipendenti aventi diritto al prolungamento del congedo parentale per figli di età inferiore agli 8 anni la domanda continua ad essere presentata in via telematica.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni