Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Come Pagare col Bancomat gli Acquisti Online

giovedì 23 febbraio 2017 Aggiornato il:

Comprare su internet e pagare on line con PagoBancomat al posto della carta di credito - Dopo una prima fase sperimentale nel 2015, la possibilità di usare il Bancomat per le spese su internet, abilitando la carta di debito ai pagamenti on line recandosi presso una filiale della propria banca, è disponibile per tutti i clienti delle banche convenzionate che hanno reso disponibile il servizio: un'alternativa in più per chi utilizza l'e-commerce per i propri acquisti. Infatti l'ABI -Associazione Bancaria Italiana- tramite il suo consorzio Bancomat, col servizio PagoBancomat per gli acquisti su internet, ha implementato una procedura di pagamento on line sicura come quella che si utilizza per le spese con carta di credito o prepagata ricaricabile o con il conto corrente. Ricordiamo che esiste una grande differenza tra le tre diverse tipologie di carte di pagamento, per tutti i dettagli potete leggere la guida Carte di Debito, Revolving, di Credito, Ricaricabili: Come Funziona la Moneta Elettronica.

Come funziona il Bancomat per gli acquisti on line - La procedura per comprare su internet pagando con il Bancomat è decisamente semplice, forse anche più veloce che con carta di credito o prepagata, di per sè già rapida:
  • non occorre inserire il numero di carta o il codice di sicurezza, nè un PIN
  • chi è interessato deve andare in banca per chiedere l'attivazione del servizio PagoBancomat on line
  • al momento di scegliere il metodo di pagamento dei prodotti acquistati sull'e-commerce, la scelta è tra i soliti metodi PayPal, carta di credito o prepagata, bonifico bancario e appunto PagoBancomat, ma solo se l'e-commerce dove si sta facendo l'acquisto ha adottato tale soluzione: scegliendo questa modalità si accederà ad una pagina gestita dalla propria banca e per dare l'ok al pagamento si dovrà digitare un codice temporaneo come quelli che si usano per pagare on line col conto corrente; il tutto col protocollo di sicurezza internet https
Leggi anche - Acquisti online, più tutele per i consumatori con le nuove norme europee
acquisti on line e pagamenti col bancomatLa maggior parte dei negozi online offrono anche l'opportunità di pagare gli acquisti anche con bancomat Maestro e vPay: il primo è da Mastercard, il secondo è gestito da Visa e funzionante nei maggiori paesi europei, Italia inclusa. Per avere la certezza che la propria carta sia supportata per l'acquisto, basta controllare che sull'e-commerce dove stato comprando sia esposto il logo del circuito di pagamento.

In Italia l'uso delle carte di pagamento - di credito, prepagate ricaricabili, di debito cioè il Bancomat - sta aumentando ma l'uso del contante è ancora la via più battuta: ben l'85% degli acquisti infatti è tramite contanti, solo il restante 15% con le carte, circa un terzo rispetto a Germania, Francia, Gran Bretagna.

Gli acquisti on line stanno cominciando finalmente a prendere piede anche in Italia e l'implementazione del servizio di pagamento on line sicuro col Bancomat dovrebbe dare una spinta ulteriore. Nel 2013 circa 10 milioni di italiani hanno fatto spese su internet e il 75% di questi ha pagato direttamente on line con carta prepagata ricaricabile (33%), carta di credito (26%), PayPal (19%), con contanti in contrassegno (13%), con bonifico da conto corrente (9%).

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni