Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Come Investire nel 2017: Investimenti Sicuri, Previsioni, Consigli e Indicazioni Dagli Analisti

domenica 11 dicembre 2016 Aggiornato il:

I migliori investimenti nel 2017, previsioni e consigli - Quest'anno le sfide per i piccoli risparmiatori e investitori saranno come al solito molte: per difendere i propri risparmi e guadagnare con i vari investimenti si deve sempre rimanere aggiornati e seguire i consigli per investire al meglio degli analisti, delle banche d'affari, del proprio broker se lo si ha... senza affidarsi ciecamente a nessuno o quasi. Tra obbligazioni (come Titoli di Stato e bond societari) e azioni, trading forex o su oro, argento, petrolio e quant'altro le possibilità di fare soldi o di perderli sono tante e di diverso genere; in più il Quantitative Easing della BCE (il cui termine è stato spostato da marzo a dicembre 2017) è un elemento da tenere in forte considerazione che si va a intrecciare con altre tematiche europee: sotto la cenere rimangono accese le braci della crisi delle banche (italiane come MPS ma anche la tedesca Deutsche Bank), ma altri elementi andranno considerati con estrema attenzione. Rimane l'incognita Brexit, l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, ma peseranno di più sui destini politici ed economici le elezioni in Francia, in Germania e quelle molto probabili in Italia. Ovviamente l'elezione di Donald Trump presidente degli Stati Uniti porterà alcuni cambiamenti nella politica economica della prima potenza mondiale, cosa che i mercati stanno già metabolizzando e che andrà vista in combinato con il ruolo della Federal Reserve e le sue decisioni sui tassi d'interesse, che influenzano il dollaro ma anche le economie dei Paesi Emergenti.

Per questo ilportafoglio.info ha pubblicato un report speciale Investimenti 2017 con indicazioni e consigli su dove e come investire, rivolto al piccolo risparmiatore che vuole correre meno rischi possibile in un momento in cui le classiche certezze dell'investimento sicuro -BoT e Titoli di Stato in genere, obbligazioni, conti deposito, oro- dopo alcuni anni di vacche grasse stanno vivendo un periodo difficile. Difficile ma non traumatico e che se sfruttato al meglio può lo stesso portare a risultati di tutto rispetto. Ovviamente non mancano in questa serie di articoli indicazioni precise su azioni in Borsa, obbligazioni e Titoli di Stato sui quali puntare, ma anche qualche spunto per il trading [rassegna periodicamente aggiornata con nuove pubblicazioni].

Per sapere come investire nel 2017, anzi in ogni momento, occorre avere un quadro preciso della
situazione generale, dei rischi e dei fattori principali che smuovono i mercati; ma bisogna anche puntare l'attenzione su specifici elementi che influenzano il proprio orizzonte d'investimento e le strategie da adottare: che si tratti di guadagnare col trading o di puntare su investimenti sicuri come i Titoli di Stato piuttosto che su investimenti più rischiosi come le azioni in Borsa, lo sguardo deve essere a 360 gradi.

consigli d'investimento 2017Cominciando con la situazione internazionale generale, non possiamo che invitarvi subito a leggere Il Quantitative Easing della BCE: Obiettivi ed Effetti Desiderati perchè il QE è uno degli elementi più importante nella finanza internazionale di quest'anno [report periodicamente aggiornato, ultimo aggiornamento al 11 dicembre 2016].

Per delle indicazioni concrete su come investire cercando di limitare i rischi del QE, anzi cercando di sfruttare la situazione per quanto possibile: Consigli di Investimento col Quantitative Easing in Corso: Tre Portafogli per Guadagnare Limitando i Rischi.

Tra i fronti caldi di certo l'andamento del dollaro, fortemente legato alle mosse della Fed ma anche alla situazione economica mondiale oltre che della locomotiva statunitense: il report Previsioni Euro-Dollaro 2017 viene periodicamente aggiornato.

Il 2017 sarà il primo anno della presidenza Trump, che porterà grossi cambiamenti rispetto alla presidenza Obama e dunque sarà certamente uno dei fattori-chiave da considerare. Nell'articolo Investimenti nel 2017: Cosa Cambierà con Trump Presidente una panoramica generale del programma economico del nuovo presidente degli Stati Uniti e di quali saranno gli effetti previsti sui mercati, per analisi più specifiche potete leggere Investire in borsa su azioni Usa nel 2017, previsioni degli analisti.

Ovviamente bisogna stare molto attenti alle mosse della Federal Reserve nel 2017: alzerà i tassi d'interesse, questo è sicuro ed ha già iniziato a dicembre 2015 ma poi è rimasta ferma fino a metà dicembre 2016, importante saranno ritmi e consistenza degli aumenti: Previsioni sui tassi d'interesse Usa con Trump Presidente è il report costantemente aggiornato sulla situazione e le previsioni degli analisti, Tassi d'Interesse USA e Investimenti in Borsa, Obbligazioni e Titoli di Stato è un'analisi dei possibili effetti con aggiornamenti sulla situazione.

Attenzione ovviamente alla Brexit: l'effetto dell'uscita della Gran Bretagna dall'UE sull'economia e la finanza internazionali saranno vari, di diversa portata e con archi temporali differenti: niente scenari apocalittici come inizialmente alcuni paventavano, ma comunque andranno considerati gli effetti generalizzati in Europa e sulla sterlina. Qui un'analisi delle conseguenze della Brexit sui mercati, mentre per le opinioni degli analisti su come "tutelarsi" leggete Consigli d'Investimento e Brexit: Azioni, Titoli di Stato, Sterlina e Forex, Conti Deposito. Per chi investe nel trading forex può essere particolarmente utile il report Brexit e Previsioni Forex su Cambio Euro-Sterlina, Sterlina-Dollaro e Altre Valute.

Nel focus Investire nel 2017: i Fattori di Rischio e gli Elementi da Tenere d'Occhio il quadro generale della situazione con anche alcune sommarie indicazioni per una strategia d'investimento adeguata alla situazione di incertezza che connoterà questo anno.

Passiamo ora a guide e analisi più specifiche sugli investimenti per le quali qui non precisiamo nulla, i titoli sono già esplicativi del contenuto (tra parentesi le date di pubblicazione o ultimo aggiornamento):
Concludiamo ringraziando i nostri lettori per la fiducia e per l'interesse dimostrato: questo articolo ha registrato fino ad oggi 16 gennaio oltre 99.000 letture, davvero molte per un sito come il nostro che si propone di offrire un'informazione indipendente, chiara e accessibile a tutti ma comunque approfondita e basata sulle nostre esperienze e i nostri studi, senza fare pubblicità a nessuno nè prendendo finanziamenti da chicchessia; anche l'apposita sezione dedicata a investimenti e risparmi sta crescendo a vista d'occhio e di questo non possiamo che esserne felici e ringraziare tutti quelli che ci seguono e che leggono quanto pubblichiamo!

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni