Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

PostePay Evolution, Carta Conto Prepagata Ricaricabile con IBAN e BIC SWIFT di Poste Italiane

mercoledì 16 novembre 2016 Aggiornato il:

PostePay Evolution di Poste Italiane è una carta prepagata ricaricabile con codice IBAN e BIC/SWIFT come un conto corrente, quindi è una carta-conto più versatile e con più funzioni della classica PostePay: ad esempio può ricevere e fare bonifici (anche il bonifico estero). Qui vediamo come richiedere la PostePay Evolution, che costi ha (fino al 31 dicembre 2016 annullato il costo di attivazione di 5€), come ricaricare la PostePay Evolution, come usare la PostePay Evolution all'estero; segnaliamo inoltre che su questa, come su altre carte prepagate di Poste Italiane, si può ricevere il prestito Special Cash Bancoposta o altro finanziamento BancoPosta ed è inoltre possibile collegare la PostePay Evolution al Conto BancoPosta e alla sim card PosteMobile per usufruire dei servizi di phone/internet banking. Leggete anche i commenti in calce all'articolo per esperienze concrete, indicazioni d'uso e opinioni sulla PostePay Evolution.

Leggendo la nostra guida alle carte-conto suggerita più sotto, capite immediatamente che sono un prodotto sempre più richiesto perchè sono tra le più valide alternative al conto corrente, più economiche e facili da gestire ma con quasi tutte le funzionalità necessarie visto che possono ad esempio ricevere ed effettuare bonifici, anche esteri, essere usate per addebito delle bollette o per l'accredito dello stipendio perchè dotate di IBAN e BIC/SWIFT, oltre che fungere da bancomat e da carta di credito per i pagamenti (in genere sono dei circuiti Visa o Mastercard).
Qui --> Carte Postepay, recensione di tutte le versioni disponibili.
La PostePay è sempre stata solo una normale carta prepagata ricaricabile senza IBAN nè BIC/SWIFT e utilizzabile solo con funzioni di bancomat e carta di credito (la versione classica è Visa, la più recente MyPostePay è Mastercard): ora però Poste Italiane lancia la nuova PostePay Evolution, una vera e propria carta-conto di cui vediamo qui costi e caratteristiche.

Altre carte prepagate ricaricabili e di altro tipo recensite da ilportafoglio.info:
Carta Jeans Webank per under 30 Carta Conto Tascabile CheBanca! (carta con IBAN) Genius Card Unicredit (carta con IBAN)
Carte You and Eni (prepagate o di credito) Carta Viabuy Mastercard Carta PayPal con IBAN

postepay evolution, carta prepagata ricaricabile con iban e bic/swift
La PostePay Evolution può ricevere ed effettuare bonifici anche esteri in area SEPA (massimo bonifico in uscita: 15.000€ - si può fare on line, con la app dedicata, da un ufficio di Poste Italiane), essere usata per l'accredito dello stipendio, la domiciliazione delle bollette; non si può usare per ricevere ed effettuare bonifici/postagiri per detrazioni fiscali (es. risparmio energetico, ristrutturazione edilizia ), per la previdenza complementare, per stipendi e pensioni INPS o INAIL o ex INPDAP o altri enti confluiti nell'INPS, nè incassare o emettere assegni. Inoltre non si possono fare bonifici tra Conto BancoPosta e carta PostePay Evolution, sia se di uno stesso titolare che diversi. Sulla PostePay Evolution non si possono accreditare nè l'indennità di disoccupazione nè la social card o altri sussidi al reddito.

Aggiornamento - Ora è possibile con la PostePay Evolution ricevere bonifici esteri non Sepa e non in euro (rimane impossibile effettuarli): più sotto trovate i costi.

NB: per trasferire soldi tra carta PostePay Evolution e Conto BancoPosta non si può usare il bonifico, si deve usare il Postagiro o un metodo di ricarica (vale sia se carta e conto sono dello stesso titolare sia se di diversi).
  • Il codice IBAN della PostePay Evolution è scritto sulla carta stessa assieme al numero di carta
  • Il codice BIC/SWIFT della PostePay Evolution è  BPPI IT RR XXX.
  • Bonifici esteri con PostePay Evolution: se in euro il BIC/SWIFT da fornire è quello su riportato, se con valuta diversa dall'euro si deve fornire invece POSO IT22XXX (quello della banca che fa da intermediario); ribadiamo che si possono fare/ricevere bonifici in area Sepa, mentre per quelli non Sepa è possibile solo riceverli
  • Costo bonifico Area SEPA con PostePay Evolution: in entrata 0.40€ - in uscita se on line o con app, 3.50€ da ufficio postale - 1€ se respinto, 5€ se revocato (consultate il foglio informativo indicato più sotto per i costi dei vari altri bonifici disponibili); verso Svizzera e Principato di Monaco (paesi Sepa) i costi sono più alti: accredito 9€, addebito 9€ online e 11.50€ da ufficio postale
  • Costo bonifico estero non Sepa e non in euro: la commissione è di 7.50€ + 0.15% del bonifico (minimo 1.50€, massimo 150€), il tasso di cambio, per come riporta Poste Italiane, è il "tasso negoziato da Poste sul mercato, o in assenza di negoziazione quello rilevato dalla BCE, nella giornata di riferimento, maggiorato dello 0,50%"
  • Costo Postagiro con PostePay Evolution: 0.50€ sia on line o con app che da ufficio postale
  • Plafond massimo della PostePay Evolution: 30.000 euro (ovvero non si può avere più di 30.000 euro)
  • Massimo prelievo PostePay Evolution: 600 euro in un giorno e 2500 euro in un mese da ATM bancario o postale, nei limiti del plafond da sportello postale
  • Massimo pagamento possibile con PostePay Evolution: con Pos 3500 euro al giorno e 10.000 euro in un mese, nei limiti del plafond da sportello postale
  • Massima ricarica possibile PostePay Evolution: nei limiti del plafond, non oltre 100.000 euro in un anno, non oltre 3000 euro per operazione, massimo due operazioni al giorno per stesso ordinante
  • Scadenza PostePay Evolution dopo 5 anni dall'emissione; in caso di smarrimento, furto, danneggiamento ne va richiesta un'altra
  • Massimo 3 PostePay Evolution per titolare, se già si hanno 3 altre PostePay occorre estinguerne almeno una per attivare una nuova Evolution
La PostePay Evolution è riconosciuta come carta di credito Mastercard e dunque essere usata per tutti i pagamenti negli esercizi commerciali e nei siti on line che riconoscono il circuito.

Ovviamente si può usare la PostePay Evolution come un Postamat, il bancomat di Bancoposta Poste Italiane e prelevare denaro da tutti gli ATM postali e da quelli bancari con logo Mastercard, anche all'estero (cfr più sotto i costi e le avvertenze).

Costi PostePay Evolution costo emissione 5€ (annullato fino al 31 dicembre 2016) - canone annuo carta: 10€ (annullato per attivazioni fino al 31 dicembre 2016 solo per dipendenti di Poste Italiane) - imposta di bollo 2€ per giacenze di fine periodo oltre i 77.47€ - costo prelievo da ATM Postamat: gratis - costo per i pagamenti: gratis - accredito stipendio: gratis - miniricarica da App Postepay fino a 25,00 euro al giorno: gratis [foglio informativo con tutte le voci di spesa].

Nessun costo per estinguere la PostePay Evolution, invece si pagano 5€ per la sostituzione, anche in caso smarrimento o furto: se si perde la PostePay bisogna bloccarla telefonicamente, poi fare denuncia alle Forze dell'Ordine e andare in un ufficio postale a comunicare il tutto ed eventualmente farsela sbloccare. In realtà lo sblocco avviene solo tramite sostituzione della carta, quindi 5€ di costo.

Numero di telefono per bloccare la PostePay Evolution in caso di furto o smarrimento: dall’Italia 800.90.21.22, dall’estero +39.049.2100.149.

Scadenza PostePay Evolution: 5 anni dopo l'attivazione, rinnovo senza costi.
Guide utili: Cosa sono le carte-conto  -  Differenze tra Carte di credito, carte revolving, carte di debito, carte ricaricabili - Truffe online su conti correnti e carte di credito: come difendersi 
Come ricaricare la PostePay Evolution: con bonifici - dagli uffici postali, dagli ATM di Poste Italiane, con altra carta PostePay o con carta Postamat, dai sito www.poste.it, www.postepay.it e/o www.bancopostaclick.it e da applicazioni per smartphone e tablet, con addebito su carta postepay o conto BancoPosta (costo 1 euro) - presso i punti vendita SISAL collegati a Banca ITB (costo 2 euro) - da un conto corrente Banca Popolare di Milano (costo 2 euro) - da ATM Postamat con carta di pagamento aderente al circuito PagoBancomat (costo 2 euro) - da ATM Postamat con carta di pagamento riportante il circuito internazionale Visa, Visa Electron, MasterCard e Maestro (costo 3 euro)

Prelevare denaro con la PostePay Evolution costa 1 euro da da Uffici Postali, 2 euro da ATM bancario abilitato in Italia e paesi Euro, 5 euro da ATM bancario abilitato paesi non Euro, è gratis dagli ATM di Poste Italiane.
In seguito alle numerose richieste dei lettori, specifichiamo che si può usare la PostePay Evolution per prelevare all'estero anche fuori dall'Europa negli sportelli abilitati Mastercard (abilitati Visa per la PostePay normale), ma attenzione: a parte le commissioni elevate -5€ per prelievi non in euro- non è detto che nel paese in cui vi trovate sia agevole usare questo tipo di carte, per viaggi all'estero fuori dall'Europa è consigliato avere almeno due diverse tipologie di carte e portarsi del contante. Questo quanto riporta Poste Italiane: "Sì. Puoi effettuare prelievi di denaro contante in tutto il mondo presso tutti gli ATM Visa e Visa Electron (o MasterCard per carte Postepay Evolution e NewGift), presenti in Italia e nel mondo. Le commissioni per queste operazioni sono riportate nei documenti che ti vengono dati alla consegna della carta".
Prestiti su PostePay Evolution: come scritto ad inizio articolo, è possibile ricevere su questa carta il prestito Special Cash Bancoposta come sulla PostePay normale. In più però, con la PostePay Evolution è possibile domandare anche un finanziamento BancoPosta fino a 20.000€, con il pagamento della rata che avviene in automatico con addebito sulla carta (chiaro è che dovrete ricaricare in qualche maniera, oppure attivare l'accredito automatico dello stipendio). La concessione del finanziamento è soggetta a valutazione ed approvazione da parte di Compass Banca S.p.A.

Collegare la PostePay Evolution al Conto BancoPosta e alla sim PosteMobile, app Android e iOS Apple per ricariche e pagamenti on line: grazie al phone/internet banking di Poste Italiane, o meglio di BancoPosta, chi è anche cliente PosteMobile può associare la carta PostePay Evolution al proprio conto corrente BancoPosta così da controllare saldo e movimento dei due prodotti, ricaricare la carta dal conto (fino a 25€ al giorno senza costi di ricarica), ricaricare il credito della sim card PosteMobile ed altro ancora tramite lo smartphone; in più con l'app PosteMobile per Android e iOS si possono effettuare varie operazioni della PostePay Evolution direttamente da smartphone in maniera semplificata. NB: è possibile anche associare una sim card di un altro operatore.

267 commenti:

1 – 200 di 267   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

SAlve, sono indeciso tra postePay evolution e Banco posta click. Ma non vedo le differenze, un consiglio .Grazie.

Christian Citton ha detto...

Buongiorno
Beh la differenza è che BancoPosta Clic è un conto corrente, PostePay Evolution una carta-conto, ovvero una carta prepagata ricaricabile più "evoluta": come un conto può ricevere/fare bonifici e tutto quello che è spiegato nell'articolo, ma a differenza di un conto corrente non può andare in rosso (quindi niente fido ad esempio), non ha il libretto degli assegni nè si può incassare assegni su di essa; inoltre come scritto nella guida ha anche delle limitazioni per quel che riguarda alcune spese da portare in detrazione fiscale. Diciamo che è un conto corrente con meno spese ma anche con meno funzioni: sta a lei capire se queste funzioni in meno sono una limitazione nel suo caso oppure non danno problemi.

Anonimo ha detto...


Salve,

Evoluta a chiacchiere, si porta appresso tutte le antiche disfunzioni di Poste Italiane.

L'ho attivata da una settimana - senza essere correntista con Poste - e non sono ancora riuscito fare un bonifico di pochi euro...

Christian Citton ha detto...

Buongiorno e grazie per la testimonianza, molto preziosa: ci dica, se vuole, quali problemi tecnici ha riscontrato.

Anonimo ha detto...

posso ricaricarla dall estero?

Christian Citton ha detto...

Se all'estero solo on line: tramite internet-banking con bonifico, oppure scaricando l' App Postepay; in contanti presso ATM non penso perchè deve essere comunque un ATM Postamat, tabaccai convenzionati di sicuro non ce ne saranno fuori dall'Italia, con altra carta Postepay è escluso per gli stessi motivi.

Marco Vettraino ha detto...

Salve, vorrei sapere un informazione, ma la postepay evolution ha qualcosa in meno alla postepay standart? posso fare ordini online? posso ricaricare come la postepay standart? grazie per la sua risposta

Christian Citton ha detto...

Buonasera
La PostePay Evolution non ha qualcosa in meno, ma ha qualcosa in più rispetto alla PostePay standard :-)
I metodi di ricarica sono gli stessi, anzi ce n'è uno in più (ovvero il bonifico da conto corrente, perchè ha codice Iban e Bic/Swift); per i pagamenti on line è esattamente come la normale PostePay.

Gio ha detto...

Salve non riesco a fare un bonifico dall estero con homebanking sulla PostePay Evolution, ho provato su una 40€ e sono ritornati 20€ indietro,ho provato sulla mia con 5€ dal 2 dic. niente nessun bonifico.grazie di avermi gia risposto alla mia prima domanda se potessi ricaricarla online saluti

Christian Citton ha detto...

Lei ha fatto un bonifico di 40€ su una PostePay Evolution ma sono arrivati solo 20€ ? Cosa strana, o arrivano tutti o non arrivano: ma tenga conto delle commissioni che per queste operazioni possono essere alte (ad esempio UniCredit fa pagare 11€ per ogni bonifico area Sepa, mentre altre banche non fanno pagare niente, dipende); inoltre sembra (ripeto: sembra) che per i bonifici da paesi non Sepa potrebbe essere necessario un altro tipo di Bic/Swift, oltre ad esserci spese più alte (quindi con un bonifico di soli 5€ non arriverà nulla sulla carta).
Comunque ora aggiorniamo questa guida.

Anonimo ha detto...

Salve vedo che siete molto informati sapete dirmi gentilmente se devo ricere un bonifico fino a quanti €
posso riceverlo?

Anonimo ha detto...

Salve non mi torna una cosa, i bonifici si possono ricevere da tutto il mondo oppure sono anch'essi limitati all'area SEPA ( europa ) ?
Nell'informativa non è molto chiaro.

Christian Citton ha detto...

I bonifici solo da area Sepa; non abbiamo notizie di limiti particolari, ma dato che il plafond massimo della carta è 30mila euro...
Abbiamo aggiornato la recensione.

gianfranco ha detto...

posso ricevere la pensione dalla deutschepost
su postepaye quanto costa il bonifico? grazie mille

Christian Citton ha detto...

In teoria sì, non dovrebbero esserci problemi; per i costi consulti il foglio informativo linkato nella guida, ma dovrebbe essere gratuito.

Francesco Conte ha detto...

Ma sulla poste pay evolution dove è scritto il numero del conto?
E al posto delle “xxx” del codice swift devo mettere le 3 cifre dietro la carta?

Christian Citton ha detto...

Guardi l'immagine nell'articolo: il numero di conto è l'IBAN ed è riportato sul contratto e, sulla carta, è quello scritto in basso (appunto IBAN, nell'immagine è 12345...); quello sopra (nell'immagine è 000000....) è il numero di carta.
Il codice Bic-Swift è quello riportato nell'articolo, valido anche per i conti BancoPosta: NON deve cambiare nulla, lasci le X, è così; le tre cifre riportate dietro sono il codice di sciurezza, come per ogni carta di credito, ricaricabile ecc...

Anonimo ha detto...

salve...
io compro spesso dall'estero,e ultiamente si fa fatica a farsi accettare pagamenti da paypal dagli USA...
quindi la mia vecchia postepay non va piu bene...
ho provato con la postepay new gift...praticamente come la vecchia postepay,ma lavora sotto circuito mastercard...
anche con questa non mi accettano i pagamenti in vari siti,tra i quali Amazon(punto)com...
la domanda è,la nuova postepay evolution è nominativa? ci sarà il mio nome stamapto sul retro come su di una Mastercard? noto che questo è un problema di base,che denota la differenza tra la prepagata e la carta di credito...
grazie
Max

Anonimo ha detto...

Salve. Domanda.Se la PostePay Evolution una carta-conto, maturano gli interessi oppre no? Grazie. Anna.

Christian Citton ha detto...

No, assolutamente: le carte-conto non danno mai interessi; che poi, un normale conto corrente dà interessi ridicoli, neanche da considerare nella scelta del prodotto: certo ci sono alle volte promozioni con tassi più elevati per qualche mese per i nuovi clienti, ma nella scelta del conto corrente gli interessi non vanno praticamente considerati (al massimo si consideri la possibilità di vincolo di deposito).

Maurizio Fabiani ha detto...

Salve. posso sapere se è possibile pagare bollettini MAV; RAV, REP? Inoltre, è possibile pagare o ricevere pagamenti verso o da altra carta PP evolution o altre carte conto? Grazie mille.

Christian Citton ha detto...

Buonasera
La risposta è sì a tutte le sue domande :-)

Christian Citton ha detto...

Precisiamo per tutti i lettori che la Redazione dà le informazioni riportate negli articoli e nelle risposte alle vostre domande documentandosi direttamente sui fogli-informativi dei prodotti recensiti, ma anche sui vari forum di settore per raccogliere le esperienze dei consumatori.

Anonimo ha detto...

salve un informazione ho letto che la poste pay evolutio ha un canone annuo di 10 euro in promozione fino a fine di questo anno giusto? ma la promozione resta o è solo per questo anno.

Cioè se la attivo in questi giorni pagherò per sempre 5 euro annui ??

Christian Citton ha detto...

Buonasera
I fogli informativi e le FAQ ufficiali sono secondo noi un po' sibillini, anche i comunicati-stampa di qualche mese fa in occasione del lancio del prodotto non chiariscono la questione: pensiamo sia più probabile che il canone ridotto a 5€ valga solamente per il primo anno.

Anonimo ha detto...

Se faccio un bonifico con postepay evolution su un contocorrente delle poste cosa pago per la transazione?
Il bonifico intendo invitandolo dal mio Talete,grazie

mikey ha detto...

la carta postepay evolution è sicura? se non faccio acquisti su internet,ma la uso solo x depositare e prelevare presso gli sportelli postali? ho letto alcune recensioni dove dicono che le carte vengono clonate e si perde tutto.

Christian Citton ha detto...

E' un pericolo di ogni prodotto finanziario: carte di credito e bancomat, conto corrente, paypal e conti online... bisogna stare attenti oppure si tengono i soldi nel portafoglio o in casa, sperando che non ce li rubino.
La PostePay è sicura come ogni carta Mastercard, Visa, American Express, Uncredit, Intesa Sanpaolo, Deutsche Bank ecc...: i sistemi di sicurezza sono tutti uguali, se poi uno la lascia in giro, perde i codici di accesso, non sta attento a come usa il computer e si prende un virus informatico...

Christian Citton ha detto...

Il bonifico da/verso un conto BancoPosta ha gli stessi costi che da/verso un qualsiasi altro conto corrente: sul foglio informativo che abbiamo linkato nella recensione ci sono tutte le spese :-)

mfc sdm ha detto...

salve,
ho fatto la posta evolution da pochi mesi perché pubblicizzata come "la carta che ti semplifica la vita di ogni giorno". Mai pubblicità è stata più mendacea!! Ho avuto la sfortuna di smarrirla e da una settimana sono sballotolato da un'ufficio all'altro di roma in cerca di una nuova carta per fare la sostituzione. Dopo giorni di code finalmente ho yrovato un ufficio che ne ha una. purtroppo però, la sostituzione o il rimborso deI MIEI SOLDI..e sottolineo MIEI non è possibile farla perché fattibipe solo o nell'ufficio di emissione della carta. Considerato che la carta è stata fatta a salerno ed io vivo a roma e che nel perdere il portafogli ho perso tutti i contanti, grazie alla postapay evolution "la carta che ti semplifica la vita" io non ho soldi per andare a salerno ed estinguere 'sta carta del cavolo. Ringrazio poste italiane per questo bel regalo di Natale e per avermi "semplificato la vita". A chi è in procinto di fare la carta consiglieri di non farla e di valutare altre possibilità offerte da banche che offrono carte con servizi migliori e a costi inferiori

Jonny Palmieri ha detto...

Salve con questa carta posdo fare un finanziamento con findomestic per l acquisto di un televisore a rate?grazie

Christian Citton ha detto...

Per il finanziamento deve chiedere in Findomestic se accettano queste carte, non dipende da Poste Italiane; credo però che la risposta potrebbe essere negativa.

Anonimo ha detto...

Salve con la postepay evolution si puo ricevere la disoccupazione ? grazie

Christian Citton ha detto...

Credo di no ma non ne sono sicuro: so che con la PostePay Virtual INPS si ricevono i pagamenti per lavori occasionali (al posto dei voucher-lavoro) ma non la disoccupazione, quindi credo neanche con la PostePay Evolution.

Ciro ha detto...

La postepay evolution funziona per pagamenti in esercizi commerciali (es. hotel, ristoranti ecc.) in paesi extra UE? Dovrò trasferirmi per un breve periodo a dubai e vorrei sapere se mi conviene attivarla, caricar di un tot e utilizzarla lì per i vari pagamenti. Grazie, Ciro.

Christian Citton ha detto...

La PostePay Evolution è una carta Mastercard, quindi si può usare per i pagamenti all'estero in tutti i negozi che accettano tale circuito di carte di credito.

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei chiarirmi un dubbio. Ho letto che il canone annuo "solare" della postepay evolution è 10€ annuo, 5€ annuo in promozione fino al 31/12/2014.
Essendo un canone annuo solare termina il 31/12.
Quindi se attivassi una postepay evolution il 30 dicembre non pagherei l'attivazione di 5 € , perché gratuita fino al 31/12/2014, ma pagherei 5€ di canone annuo solare soltanto per gli ultimi 2 giorni del 2014 ???

Azzurro ha detto...

Buongiorno, la settimana scorsa ebay non accettava la mia carta postepay per eseguire il pagamento, risultava che la carta non fosse abilitata al sistema sicurezza web postepay.
Ho seguito le istruzioni e collegato la carta ad un numero di cell presso l'ufficio postale e abilitato la funzione tramite il sistema sicurezza web.
Ora la carta funziona sul sito postepay ma quando provo a pagare su un altro sito mi dice che la carta non è valida e di provare con un altra carta. Come mai?

hannett ha detto...

possiedo una postepay evolution...
quando richiedo il modello ISE..in cui vengono dichiarati i conti correnti o postali posseduti ,devo far inserire anche che possiedo la postepay?..
grazie

Christian Citton ha detto...

Dichiarare la PostePay o altre carte prepagate nell'ISEE è una di quelle cose un po' fumose che ci sono in Italia. Consiglio comunque di sì visto che si devono indicare tutti i depositi di cui si è titolari, anche se possono essere pochi spiccioli e quanto si ha sulla carta è estremamente variabile.

Christian Citton ha detto...

Canone annuo e costo di attivazione della PostePay Evolution in promozione : sì, è molto probabile che sia come dice lei; come scritto in un commento precedente, anche i fogli informativi non sono molto chiari in proposito, le conviene chiedere in Posta.

Christian Citton ha detto...

Pagamenti sicuri su Ebay con carta prepagata PostePay : non so che dirle, è una questione che esula dalla recensione della PostePay Evolution. Così a naso, o è un problema di tempi di aggiornamento della sicurezza o dell'altro sito (quale tra l'altro?) dove vuole fare acquisti.

marianna ha detto...

ho letto con interesse le sue spiegazioni.e la ringrazio per le delucidazioni che fornisce.vorrei farle anche io una domanda---la poste pay evolution funziona anche come carta di credito? cioè vi è un fido?o è solo in base a quanto vi si deposita? la ringrazio.

Christian Citton ha detto...

Sotto molti aspetti le carte prepagate ricaricabili sono assimilate alle carte di credito, come anche le carte-conto che sono una "evoluzione" delle prepagate, ma tra le differenze principali, anzi sostanziali, vi è proprio quella di non poter "andare in rosso": nessun fido disponibile o cose simili, la carta funziona solo se c'è del denaro depositato.

Anonimo ha detto...

Salve nella carta mi può spiegare qual'è il numero di conto?quando richiedo un pagamento mi dà questo errore

Il numero di conto deve contenere un totale di 12 cifre, si prega di introdurre gli zeri necessari prima del numero di conto. (Ecco un esempio: 000012345678)

Christian Citton ha detto...

Il numero di conto della PostePay Evolution è il codice Iban: quando si deve inserire tale numero nei vari form per i pagamenti occorre fare attenzione se il form richiede che si scriva "separato" oppure tutto attaccato. Attenzione anche se è "case sensitive", ovvero se fa distinzione tra maiuscolo e minuscolo per le lettere.
Ovviamente il numero di carta della PostePay Evolution è una cosa diversa dall'Iban/numero di conto, come anche il codice di sicurezza (il numero da tre cifre riportato dietro).

Anonimo ha detto...

Devo effettuare un bonifico da un conto bancopostaclick ad una carta postepay evolution. Effettuando l'operazione come postagiro il sistema non riconosce il numero del conto della postepay evolution. Come mai? Grazie.

Christian Citton ha detto...

Non lo so, forse ha sbagliato qualcosa: si ricordi che deve mettere il numero di conto, cioè l'Iban della PostePay Evolution, non il numero di carta.
E comunque bonifico e Postagiro sono due cose tecnicamente diverse.

Anonimo ha detto...

Ho acquistato una postepay evolution ma dovendo fare un bonifico mi sono accorto che le ultime cifre del codice IBAN sono illegibili perché semicancellate inoltre il codice non risulta da nessuna altra parte, neppure quando si predispone il bonifico online o se si controlla il saldo online. Di conseguenza la carta per i bonifici è inutilizzabile. Secondo il call center dovrei acquistare una carta nuova!!!!!!

Christian Citton ha detto...

Suvvia, sul contratto c'è scritto...

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei sapere quanto tempo la postepay evolution ci mette a ricevere i bonifici.
Grazie

Christian Citton ha detto...

Beh normalmente si tratta di qualche giorno lavorativo come per tutti i bonifici, però devo sottolineare che in vari forum si legge che alle volte ci sono ritardi e problemi vari. Riporto l'informazione per come l'ho letta.

Giorgio Di Matteo ha detto...

Salve vorrei sapere se quando ricevo un bonifico SEPA su postepay evolution i soldi arrivati sono poi visualizzabili sul mio conto di postailiane nella sezione "lista movimenti"

Anonimo ha detto...

ho visto che viene pubblicizzata la carta prepagata viabuy...che si puo avere solo richiedendola tramite web...
è sicura? o ci immettiamo in un meccanismo poco tranquillo?

Christian Citton ha detto...

1) La carta prepagata ViaBuy è una carta Mastercard quindi il circuito di per sè è affidabilissimo; il fatto che venga reclamizzata con slogan del tipo "non serve un reddito dimostrabile" e simili non vuol dire nulla, è solo pubblicità: per tutte le carte prepagate ricaricabili è così, quindi niente di strano. Adesso comunque scriviamo una recensione completa, informandoci anche su forum e siti delle associazioni dei consumatori, ma già le anticipo che, seppur trattandosi di un prodotto sicuro, qualche difficoltà operativa sembra esserci ed i costi sono forse più alti della media.

2)Non credo che i bonifici e le movimentazioni in generale sulla PostePay Evolution siano visibili anche dal proprio account relativo al Conto BancoPosta: sono due prodotti diversi, non serve avere uno per avere anche l'altro nè si possono collegare in tal maniera. Tant'è che il sito PostePay è a sè stante. Certo se fa un bonifico da Conto BancoPosta a carta PostePay Evolution lo vedrà segnato come bonifico in uscita dal conto nella pagina web del conto, come bonifico in entrata nella pagina web della carta.

Christian Citton ha detto...

Per approfondimento sulla carta Viabuy come chiesto dal lettore:
recensione carta prepagata Viabuy

giuseppe perrotti ha detto...

Salve,da due giorni mi hanno fatto un bonifico con data valuta 10 gennaio perché non riesco a visualizzarlo? Bisogna aspettare di più ? Io quando ho dato i dati x il bonifico ho dato solo l iban e no lo Swift ho sbagliato?

Christian Citton ha detto...

Se il bonifico è nazionale basta l'Iban, altrimenti occorre il Bic/Swift; due giorni lavorativi sono un tempo di attesa normalissimo, fino a 5 non c'è da preoccuparsi, oltre conviene informarsi (comunque, come scritto in un commento sopra, in vari forum si segnalano dei ritardi per tali operazioni).

Anonimo ha detto...

Salve, da poco ho attivato una PostePay Evolution per farmi inviare un bonifico online ma mi chiedono, oltre all'IBAN, il numero di conto e il codice ABA/SWIFT. Cosa devo inserire in queste voci? Grazie in anticipo.

Christian Citton ha detto...

Il numero di conto E' l'Iban, da non confondersi con il numero di carta; il codice Bic/Swift è quello che abbiamo scritto nell'articolo: BPPI IT RR XXX

Anonimo ha detto...

Buongiorno. E' possibile acquistare un telefono e pagarlo a rate con la PostePay Evolution essendoci il codice IBAN e ogni mese ricaricare la carta con l'importo che in seguito verra' sottratto? Grazie mille in anticipo

Christian Citton ha detto...

Comprare a rate uno smartphone o tablet con la PostePay Evolution non è possibile perchè per questi acquisti è richiesta una carta di credito a saldo collegata ad un conto corrente. E' invece possibile, con le carte-conto tipo PostePay Evolution o Genius Card Unicredit la domiciliazione delle bollette di casa (così viene riportato nelle FAQ ufficiali nei siti di Poste Italiane e Unicredit), ma non credo anche l'abbonamento del telefono.

Marco ha detto...

Ciao , scusa il disturbo ! Mi hanno fatto un bonifico in data 13 gennaio dalla Svizzera su la Postepay Evolution i dati sono corretti !ii
Ad oggi 19 gennaio , non ho ancora
La somma sulla carta !! Normale
Una tempistica così lunga ??

( IBAN e Swift ) corretti !!
Grazie

Christian Citton ha detto...

Se è il primo bonifico non è neanche tantissimo tempo, tenuto conto che ci sono stati sabato e domenica di mezzo.
Comunque confermiamo che
1) Bonifici esteri area Sepa (quindi anche Svizzera) sono possibili con la PostePay Evolution
2) In vari forum sono però riportati alcuni problemi: se entro 2/3 giorni non ha i soldi sulla carta le conviene informarsi presso l'ufficio postale dove ha ottenuto la carta

Miky ha detto...

Per ricevere un bonifico dalla Svizzera che codice bic devo dare ?

Christian Citton ha detto...

E' scritto nell'articolo: il codice BIC/SWIFT della PostePay Evolution per i bonifici è BPPI IT RR XXX.

Adrian Dominik Luberda ha detto...

Vorrei sapere se la carta e valida e può essere usata per l'acquisto sotto contratto di un cellulare

Christian Citton ha detto...

No, come scritto in un altro commento le carte prepagate ricaricabili, PostePay Evolution o qualsiasi altra, non vanno bene per gli acquisti a rate o gli abbonamenti, ci vuole una carta di credito collegata al conto corrente.

Anonimo ha detto...

Ciao Buonasera dovrei ricevere un bonifico sulla mia nuova postepay evolution sempre dall'italia io sono in italia volevo sapere quanto tempo occorre per riceverlo? ed istantaneo come la ricarica sulla postepay? ad esempio bonifico di 500€ riceverò 500€? e utilizzabili fin da subito? grazie x l'informazioni krys90ta@live.it

Anonimo ha detto...

Salve,ho acquistato una postepay evolution, ma mi da' problemi x acquisti online..ad esempio sul sito amazon non me la riconosce come postepay e se inserisco MasterCard dopo mi dice ke ci sono dei problemi... Come posso risolvere?

Christian Citton ha detto...

1) Per questioni tecniche i tempi di un bonifico sono diversi da quelli di una normale ricarica: in genere 2-5 giorni lavorativi (quindi sabato, domenica, festivi in genere sono esclusi dal conto); ribadiamo che nei forum sono stati segnalati alcuni problemi coi bonifici su Postepay Evolution, ma in genere se esteri, non per quelli nazionali. I soldi appena vengono accreditati sono subito spendibili.
2) Non so che problemi le possa dare, su Amazon la Postepay è sempre accettata.

anna ha detto...

scusami,volevo sapere cos'è l'imposta di bollo sulla postepay evolution...cioè i 2 euro di fine periodo...io l'ho fatta il 15 dicembre 2014 e nella lista di movimento ho trovato in data 15 gennaio 2015..questa dicitura-imposta di bollo- e i 2 euro prelevati.mi son recata all'ufficio postale ma l'impiegato non ha saputo darmi informazioni.potrebbe farmi chiarezza lei? la ringrazio.

Christian Citton ha detto...

L'imposta di bollo è una "tassa" che si paga su conti correnti ecc... ed in misura minore anche sulla PostePay Evolution, dovuta per giacenze superiori ai 77,47€, calcolate in genere al 31 dicembre di ogni anno. Da non confondersi con l'eventuale canone o il costo di attivazione.

Anonimo ha detto...

Si possono ricevere bonifici fatti da Transferwise.com? Se si quale Bic Swift devo utilizzare?

Christian Citton ha detto...

Non saprei ma sinceramente ne dubito, non è una banca e già con bonifici da banche dell'Area Sepa c'è chi ha avuto difficoltà: con questi servizi alternativi bisogna andare molto coi piedi di piombo.
In ogni caso il Bic/Swift della PostePay Evolution è BPPI IT RR XXXse in euro, se con altra valuta è POSO IT22XXX.

Anonimo ha detto...

Salve quale codice BIC/swift serve per farsi pagare dall Inghilterra? Perche ho visto nella mappa SEPA che utilizzano transazioni in euro...grazie

Christian Citton ha detto...

Non è facile rispondere perchè il Regno Unito è un paese UE area SEPA, non ha adottato l'euro ma effettivamente spesso si vedono bonifici in tale valuta. In genere dovrebbe comunque usare il secondo Bic/Swift su indicato nella recensione, ma ribadiamo che sui vari forum si possono leggere discussioni su alcuni problemi coi bonifici esteri su Postepay Evolution.

princy89 ha detto...

Salve ho già una postepay con la quale mi trovo molto bene xke la gestisco tramite app e faccio pagamenti tramite cellulare. Ho però la necessità di mettere dei soldi da parte e stavo studiando una soluzione che mi permettesse di gestire il tutto sempre da app senza andare alla posta che non ho tempo e avrei pensato a questo se si può fare.
Vorrei convertire la mia postepay in evolution (si può fare? Il numero della carta cambia? ) e aprire un libretto postale che nelle ultime versioni permette di essere ricaricato tramite bonifico. Posso ricaricarlo tramite app con postepay evolution? O mi consigliate bancoposta? Volevo evitare le spese di un conto corrente che a me non serve.

Grazie

Christian Citton ha detto...

Buongiorno.
Non si può convertire una Postepay di un tipo in una Postepay di un altro tipo: anche quando viene smarrita/rubata, il cliente la deve bloccare ma poi gliene viene fornita un'altra con altro numero e altri Pin sulla quale verranno trasferiti eventuali soldi che c'erano sulla precedente, detratti i costi di attivazione di quella nuova.
Per quel che riguarda i bonifici su libretto postale Smart: non si possono fare con Postepay Evolution, ma solamente con conto corrente bancario; si possono anche fare girofondi da Conto Bancoposta a libretto Smart ma serve sempre un conto corrente, postale in questo caso --> Bonifici e girofondi con libretto postale Smart
--> Promozione libretto Smart per interessi più alti

Anonimo ha detto...

Salve,
per ricevere un bonifico sulla Evolutions c'è un limite massimo di importo ?
Grazie.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
esiste una PostePay Evolutions (o simile) per azienda ?
Grazie.

Christian Citton ha detto...

1) Ci sono carte ricaricabili per aziende, o comunque con una versione apposta per aziende, ad esempio la Carta Viabuy Mastercard mentre se preferisce una Postepay allora ci sono le soluzioni di PosteImpresa.
2) Non c'è un esplicito massimale per il bonifico ricevuto su Postepay Evolution ma il totale del bonifico + i soldi già sulla carta non devono superare il plafond massimo della Postepay Evolution di 30.000€.

Anonimo ha detto...

Salve, volevo chiedere se la postepay evolution può essere considerata come carta di debito o di credito. Devo richiedere un visto lavorativo per l'Australia e nel form da spedire via mail, consentono il pagamento con sole carte di credito (mastercard, visa e american express), ma non con carte di debito. Mi chiedono di inserire i dati della carta sul foglio da inviare via mail, quindi non posso verificare se la transazione sarà autorizzata o meno. Se sapessi per certo che non è carta di debito andrei sul sicuro. Grazie dell'attenzione

Christian Citton ha detto...

Purtroppo c'è molta confusione tra i consumatori in merito a carte di credito, carte di debito e carte prepagate ricaricabili: sono tre cose diverse.
Una carta di debito è il Bancomat che come la carta di credito deve essere collegata ad un conto corrente, cambiano però le modalità di rimborso.
Le carte prepagate ricaricabili, con o senza IBAN, sono per molti versi equiparate ad una carta di credito ma non lo sono, visto che non necessitano di conto corrente collegato.
Due guide utili:

Carte prepagate ricaricabili con Iban (carte-conto)

Carte di credito, di debito, ricaricabili prepagate: guida alla moneta elettronica

Può essere che nel suo caso vada bene anche la Postepay Evolution ma non è detto: in genere quando si specifica "sì carte di credito, no carte di debito" le prepagate ricaricabili vanno bene comunque, ma non sempre.

Anonimo ha detto...

Salve, spero che mi può aiutare. Ho una postepay evolution e vorrei inserire su eBay come metodo di pagamento il bonifico, ma so come fare. Quando metto in vendita un oggetto non mi compare nemmeno come opzione.
Grazie

Anonimo ha detto...

Salve a tutti. Per accreditare lo stipendio, opure il bonifico quanto tempo chi vuole su Postepay Evolution. Grazie

Christian Citton ha detto...

1) Per questioni relative ai pagamenti su ebay o altri siti, ecommerce ecc... questa non è la sede adatta, deve contattare l'assistenza clienti dei siti in questione, anche perchè mi sa che non ha ben chiaro come funziona: il bonifico su Postepay Evolution è un metodo di ricarica della carta, ed è lo stesso che un bonifico su conto corrente (Bancoposta o bancario). Se lei su ebay mette come metodo di pagamento "ricarica Postepay" è ovvio che non le appare la scelta del bonifico, deve scegliere appunto bonifico.

2) I tempi di accredito sono di norma i soliti 2-5 giorni lavorativi.

Anonimo ha detto...

Salve!Il codice bic/swift della mia postepay evolution è standard?Quello con la tripla xxx, giusto?
Posso far addebitare sulla postepay un pagamento mensile per un corso di formazione della durata di 4 mesi?
Grazie!

Christian Citton ha detto...

La risposta è sì per entrambe le domande :-)

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei sapere se la postepay evolution può essere utilizzata all'estero per fare acquisti per esempio nei negozi, grazie in anticipo.

Christian Citton ha detto...

Certamente: la Postepay Evolution è una carta Mastercard ed è possibile fare acquisti nei negozi anche all'estero perchè per tali operazioni è riconosciuta come una carta di credito. Ovviamente deve esserci liquidità sufficiente.

Anonimo ha detto...

Salve possiedo una ppay standard e la nuova evolution.Volevo sapere se e come è possibile trasferire denaro dalla standard all' evolution ( via web oppure sportello) e viceversa, se questa operatività ha un costo o meno. Grazie mille.

Christian Citton ha detto...

I metodi di ricarica e trasferimento di denaro tra Postepay sono sempre i soliti, descritti nella recensione.

Anonimo ha detto...

con la postapay evolution si puo accreditare la disoccupazione.a me mi viene accreditata ogni mese.

Vincenzo ha detto...

Mia moglie ha dato il numero della carta e il codice di sicurezza per pagare un assicurazione auto su subito.it posso stare tranquillo o mi conviene chiudere la mia Poste pay evolution

Anonimo ha detto...

Salve, ho acquistato una postepay evolution ed alle poste mi hanno detto che è meglio depositarvi pochi soldi. Non capisco! Perchè se il plafond massimo sono 30000€ io dovrei ricaricarla con poco, allora cosa vogliono far intendere che non è sicura? Grazie

Anonimo ha detto...

Salve! Da poco ho preso la postepay devolution...però ho un problema...quando provo a visualizzare il saldo della mia carta sul sito mi dice che non sono autorizzato...ho cercato di risolvere questo problema seguendo tutte le istruzioni...la carta è collegata al mio numero telefonico...eppure quando cerco di visualizzare il mio saldo mi dice ancora che non sono autorizzato...cosa posso fare?

Christian Citton ha detto...

1) Chi le ha detto di metterci pochi soldi? Forse l'impiegato/a allo sportello? :-D La Postepay Evolution è sicura come ogni carta prepagata Mastercard o Visa emessa da Poste Italiane, Unicredit, Intesa Sanpaolo ecc... Sta al titolare farne un uso accorto e sicuro, evitando di lasciarla in giro, di lasciare alla portata di tutti i vari codici di accesso, tenendo il computer -se si fanno acquisti o operazioni finanziarie on line- sempre protetto con un buon antivirus ecc...

2) E' senz'altro un problema del sito di Poste Italiane o comunque inerente all'operazione eseguita, non c'entra direttamente con la carta: non possiamo aiutarla.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono titolare di un conto bancoposta standard e per ricaricare la mia postepay evolution online entrando nel sito delle poste e scegliendo la ricarica da accredito conto bancoposta il limite massimo è di 1000€. Per ricaricarla con un importo maggiore,senza recarmi all'ufficio postale potrei fare un bonifico online dal mio conto bancoposta alla mia postepay evolution? Grazie mille

Christian Citton ha detto...

scegliendo la ricarica da accredito conto bancoposta il limite massimo è di 1000€ --> intende la modalità "ricarica PostePay con addebito su Conto BancoPosta", vero? In tal caso sì, la soluzione del bonifico potrebbe funzionare visto che sono due modalità differenti.

Anonimo ha detto...

Buonasera, non ci sono riuscito con il bonifico a caricare la postepay evolution da conto banco posta online perchè è apparso il messaggio: Non è possibile eseguire il bonifico SEPA verso un altro rapporto BancoPosta. Potrei provare a caricarla sempre con banco posta online utilizzando però il bollettino postale? Nello spazio "sul C/C n." devo inserire le ultime 12 cifre dell'iban della postepay evolution?

Tommy.Valentini ha detto...

Buongiorno vorrei sapere se posso trasferire i miei soldi dalla poste pay evolution ad una carta interbazionale. Io mi trovo in Australia adesso e trovo difficoltà a vedere un modo di trasferire i miei soldi nel mio conto di banca australiano.

Christian Citton ha detto...

@Tommy Valentini: no, con la Postepay Evolution non si possono fare bonifici ecc... al di fuori dell'Area Sepa (Zona Euro)

@Anonimo: non mi risulta che si possano fare ricariche PostePay con bollettino postale in tal maniera, non so, provi; ma se il problema è ricaricare più di 1000€, faccia due più operazioni di ricarica con addebito su conto Bancoposta: ok che si paga 1€ per ogni operazione, ma anche se fossero 2/3€... su più di 1000€...

Alma Epicoco ha detto...

Buongiorno,
Volevo sapere se è possibile ricevere il rimborso del 730 sulla postepay evolution.
Grazie

Christian Citton ha detto...

Il rimborso del 730 si può ricevere o in busta paga (ricordiamo che si può accreditare lo stipendio direttamente sulla Postepay Evolution) oppure con accredito su conto corrente: dato che per questa seconda modalità occorre dare l'IBAN (numero di conto) per il versamento, è molto probabile di sì.

Anonimo ha detto...

Buonasera. con la postepay evolution si puo addebitare,da un altra banca in italia.Praticamente io pago la rate dell autovetura. Cosa devi fare

Christian Citton ha detto...

Non si capisce granchè cosa vuole dire... comunque se chiede se sia possibile pagare a rate un'automobile con addebito su Postepay Evolution la risposta è, presumibilmente, no: l'acquisto a rate di un'auto si fa con un finanziamento e difficilmente i finanziamenti si possono rimborsare con addebito su carta prepagata ricaricabile.

Anonimo ha detto...

Fino Quando si puo mettere sulla posta pey 5mila euro e vero oh oltre

Christian Citton ha detto...

Il plafond massimo della Postepay Evolution è 30.000€.

Anonimo ha detto...

Ciao ...quindi per la disoccupazione non va bene .. Postepay Evolution .

Carmine Giampitti ha detto...

Buongiorno ma la Postepay Evolution è anche una carta di credito ? Grazie

Christian Citton ha detto...

1) Disoccupazione su PostePay Evolution: non possiamo rispondere con certezza perchè le informazioni in rete sono frammentarie e non coerenti, ma probabilmente la risposta è no perchè in un documento interno di Poste Italiane è scritto che "Non possono essere accreditati bonifici provenienti da INPS o da enti che sono confluiti in INPS" quindi neanche i sostegni al reddito (disoccupazione, social card...) come neanche gli stipendi INPS nè Poste Italiane.
2)La PostePay Evolution non è una carta di credito, è una carta-conto prepagata ricaricabile: sia nella recensione che nei commenti sono linkate delle guide su tutti i tipi di carta di pagamento con tutti i dettagli, le differenze e le somiglianze.

Anonimo ha detto...

Salve ho effettuato dall'estero precisamente in Romania un prelievo con postepay evolution e il costo di addebito e' stato di euro 5 e non di euro 2 come da contratto in area dei paesi della comunità europea come mai?

Christian Citton ha detto...

No, legga bene quanto scritto nella recensione (le assicuro che non abbiamo cambiato ora, anche perchè abbiamo riportato quanto scritto nei fogli informativi ufficiali già linkati nella recensione): sono 2€ dai Paesi Area Euro, non da tutti i Paesi Area Sepa; la Romania è Sepa ma non usa l'Euro.

Anonimo ha detto...

Con postepay normale le spese di prelievo in Romania sono di euro 1.75 con postepay evolution 5,00 non dovrebbero essere uguali

Anonimo ha detto...

Mi sapete dire per cHe quando metto l iban per farmi accreditare i soldi del tirocinio mi dice che bisogna inserire un iban di un conto corrente italiano

Christian Citton ha detto...

Non saprei, forse perchè sbaglia a scrivere l'IBAN visto che in alcuni form c'è la distinzione tra IBAN scritto senza spazi e IBAN scritto con gli spazi (è capitato anche a me ieri per un'operazione su PayPal, al terzo tentativo l'ha preso); comunque si ricordi che IBAN (che è il numero di conto) e numero di carta sono due cose diverse...

Stefano Vaselli ha detto...

volevo sapere avendo subito fallimento se aprendo un conto postepay evolution c'è possibilità che mi blocchinio la carta

Christian Citton ha detto...

Intanto Postepay Evolution non è un conto corrente ma una carta prepagata ricaricabile: per questi prodotti non c'è mai un'indagine sulla solvibilità del cliente. Comunque dipende, se ha ancora pendenza col Fisco è possibile che prima o poi venga bloccata o pignorato quello che c'è su, anche se effettivamente è più difficile che con un conto corrente.

Anonimo ha detto...

salve , sono un impiegato statale e vorrei accreditare lo stipendio sull'iban della mia posta pay evolution,
ma ho bisogno di compilare un modulo e farlo firmare alle poste con scritto chi e' l'azienda di credito, l'agenzia, e l'indirizzo in piu' la firma e il timbro dell'istituto bancario.
dove ho richiesto la carta faranno tutto cio'?

Christian Citton ha detto...

Presumibilmente sì.

Anonimo ha detto...

Salve, è possibile ricevere un bonifico dall'estero sulla carta evolution?
grazie!

Anonimo ha detto...

Salve, io ho cercato di pagare watsap associando la carta postepay evolution, ma mi da saldo zero, avendo un plafond di €15,00 .
Qualcuno mi sa spiegare perché succede questo? Cosa devo fare?

Christian Citton ha detto...

1) Si può ricevere un bonifico dall'estero sulla PostePay Evolution: il codice Bic/Swift serve apposta per questo. E' tutto spiegato nell'articolo.

2) Non saprei, ci sarà qualche problema sulla sua carta o ha sbagliato qualcosa.

Anonimo ha detto...

Ho sostituito la classica Postepay con l'Evolution per poter fare e ricevere bonifici. Il 21 scorso invio tramite bonifico la somma di 77 euro al destinatario. Il giorno 25 dello stesso mese mi trovo addebitato l'euro per l'operazione e riaccreditato l'importo sulla carta.Bonifico non a buon fine quindi, con danno e beffa. A cosa è servito sostituire la vecchia card?

Anonimo ha detto...

Buonasera

Come si effettua un bonifico da un c/s bancoposta click ad una postepay gift? sembrerebbe che non sia possibile effettuare bonifici da c/c postale ad altro rapporto postale, da c/c postale ad altro c/c postale è necessario fare il postagiro (il bonifico non lo accetta), invece da c/c postale (bancoposta click) a postepay gift come si effettua invio del denaro ?
Grazie

Christian Citton ha detto...

1) Come segnalato più volte nei commenti, in diversi forum alcuni utenti segnalano che alle volte ci sono problemi con i bonifici esteri su PostePay Evolution, che comunque sono possibili come indicato dai fogli informativi, dalle caratteristiche stesse della carta e dall'esperienza di altri clienti. L'unica è andare in un ufficio di Poste Italiane, meglio se quello che le ha rilasciato la carta, e risolvere da lì.
2) Noi de ilportafoglio.info non possiamo sostituirci al servizio clienti di Poste Italiane... comunque mi sa che lei sta sbagliando alla grande: con la PostePay NewGift non si possono fare/ricevere bonifici.

Anonimo ha detto...

Salve ho una postpay evolution ma da giorni cerco di fare un bonifico online senza esito positivo,ovvero:alla fine della compilazione dei dati al momento della richiesta del codice OTP via sms,cliccando mi spunta la seguente scritta" Errore Generico nel recupero anagrafica dispositivo" come posso risolvere il problema!!?

Christian Citton ha detto...

Di certo è un problema tecnico del sistema o del suo pc, smartphone o tablet, non possiamo aiutarla. Provi a cambiare browser, pulire la cache, cancellare i cookies...

Francesco Marasco ha detto...

Salve a tutti, lavoro nel mondo del credito e chiedo gentilmente come posso distinguere un conto corrente postale da una postepay evolution??? L'iban è lo stesso e molti clienti forniscono questa carta per addebitare rid che in realtà non sono addebitabili. attendo vostre

Christian Citton ha detto...

Ho specificato spesso che una carta-conto il più delle volte non si può usare per il rid, ma in effetti non ho mai pensato che fornendo l'IBAN il gestore -lei in questo caso- non può sapere immediatamente se si tratti di un conto corrente o appunto di una carta. Provo a informarmi, se ho aggiornamenti li indico qui e scrivo una guida utile, ma così a naso mi sa che l'unica è dirlo esplicitamente ai propri clienti.

Francesco Marasco ha detto...

grazie mille per l'interessamento. sarebbe perfetto anche avere un programma per la verifica dell'iban se è postale o meno con le dovute specifiche. purtroppo i clienti o non sanno o omettono. attendo sue

Anonimo ha detto...

devo prenotare un volo online su ryan air con la mia postepay evolution ma non me lo accetta e il plafond c'e'...devo inserire mastercard o mastercard prepaid? le ho provate tutte...

Christian Citton ha detto...

Sinceramente non saprei, so che con Ryanair è sempre stato possibile usare la PostePay per prenotare i voli ma di preciso in questo caso non so che dirle.

Anonimo ha detto...

Buonasera

Vorrei sapere se allo sportello postale possono effettuare un bonifico su una carta postepay evolution con iban (indicando una causale) e addebitando sul mio c/c postale.
Online da sito poste riporta un messaggio dicendo che non è possibile effettuare bonifici da conto corrente postale a carta postale, mi chiedo se allo sportello è possibile farlo.

Ho necessita di indicare nella causale il riferimento della fattura che sto pagando e se utilizzo la funzione online della ricarica postepay non è prevista la causale dunque debbo necessarimento effettuare un bonifico addebitando nel mio conto corrente postale.

Dunque vorrei sapere come poter effettuare un bonifico (online o allo sportello) su una carta postepay evolution specificando la causale e addebitano nel mio conto corrente postale l'importo.

Grazie dei suggerimenti, un saluto

Christian Citton ha detto...

No, fare bonifici da Conto BancoPosta a carta PostePay Evolution non è possibile: questo è quanto riportano tutte le istruzioni ufficiali, e dubito che allo sportello facciano delle eccezioni. Se prova potrebbe poi farci sapere? Grazie.

Anonimo ha detto...

Ciao Christian, ti ringrazio della risposta sopra (impossibilita di fare bonifico da bancoposta a postepay evolution), ti chiedo un'altra cosa è possibile invece fare un bonifico dal conto banco posta ad una carta prepagata paypal specificando la causale (saldo fattura XX del yy) ? Purtroppo ho il problema di dover pagare una fattura ma il beneficiario non ha un conto corrente dunque sto cercando una soluzione di pagamento tracciabile, che addebiti nel mio conto corrente postale e che abbia la causale (per specificare proprio quale fattura sto saldando) se puoi darmi un consiglio dato che non so come effettuargli il pagamento perche lui è privo di un conto corrente ed io ho solo un conto corrente postale ed ho necessita di specificarli la causale del pagamento. Grazie, Ciao

Christian Citton ha detto...

Fare un bonifico da conto Bancoposta a carta prepagata Paypal è possibile, non ci dovrebbe essere alcun problema (sempre che la carta del ricevente sia di quelle dotate dell'IBAN: se legge la recensione della carta prapgata Paypal suggerita sopra nell'articolo, c'è anche la vecchia versione senza IBAN). L'impossibilità sembra esserci per bonifici tra conto Bancoposta e Postepay Evolution, forse perchè essendoci la ricarica per la carta non è previsto anche il bonifico.
Comunque, se Poste Italiane o qualche utente avessero qualcosa da specificare o rettificare, basta lasciare un commento qui e verrà pubblicato.

Anonimo ha detto...

Come faccio ad attivare la sicurezza sulla evolution nn avendo internet a casa

Anonimo ha detto...

Buongiorno Christian, il beneficiario del pagamento è disposto a comprarsi una carta prepagata paypal per ricevere il pagamento (dato che non ha un conto corrente) per ti chiedo se effettuando un bonifico alla sua carta prepagata paypal (che comprerebbe ora) posso inserire la causale del bonifico (saldo fattura xx) perche leggevo su internet che molte prepagate richiedono quando si ricaricano via bonifico di indicare come causale solo IBAN del beneficiario e di non indicare una casuale specificata da me.

Dunque per me è fondamentale addebitare il pagamento nel conto corrente bancoposta, poter specificare una causale e dunque poter pagare questa fattura e ovviamente rimarra nel mio estratto conto nella lista dei movimenti "Bonifico effettuato a Tizio Cazio Per Saldo Fattura XX" proprio per questo motivo non sto utilizzando altre modalita di pagamento che non prevedono la causale per me fondamentale. Grazie dei consigli, A presto

Christian Citton ha detto...

Penso che possa fare tranquillamente così: quando lei fa un bonifico da conto corrente (postale o bancario), il sistema "non sa" se la ricezione dei soldi è su carta-conto o su conto corrente, lei inserisce il numero di conto / IBAN e la causale nello spazio apposito. Legga con attenzione la recensione della carta prepagata PayPal con IBAN e il foglio informativo (linkato nella recensione) per eventuali limiti di importo e altre questioni.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Christian, ho letto articolo sulla prepagata paypal, volevo chiederti una info, è sicuro che la prepagata paypal adesso ha un suo iban personale e non richiede piu di indicazione l'iban nella causale del bonifico, in passato era cosi e se non si inseriva IBAN nella causale bel bonifico non riceveva i bonifici.

Come fare a sapere con sicurezza se comprando adesso la carta paypal è del tipo con IBAN personale (e non piu generico) e dunque senza obbligo di indicare IBAN del beneficiario nella causale del bonifico ? (io dovro indicare come causale del bonifico Saldo Fattura XX)

Grazie a presto

Christian Citton ha detto...

Attualmente credo che sia attivabile solo la carta PayPal con IBAN personalizzato, quella con IBAN non dovrebbe più essere disponibile. Comunque l'IBAN generico è/era IT 01 T 36000 03200 0A9H00000037.
Se no le consiglio vivamente un'altra carta prepagata con IBAN che non ha spese (1€ al mese di canone), che in filiale si ha subito e attiva in un quarto d'ora, e soprattutto che può ricevere bonifici come un conto corrente, cioè con indicata la causale come vuole lei (la uso anche io): la Genius Card UniCredit, di cui trova linkata la recensione sempre qui sopra nell'articolo sulla Postepay Evolution. Ha anche un plafond di gran lunga maggiore che la PayPal.

Anonimo ha detto...

Buonasera Christian, grazie dei suggerimenti, il beneficiario è gia tanto che si acquisti una prepagata paypal a 5 euro, non credo che sia interessato a comprarsi altre carte dato che gli servira per ricevere il pagamento della fattura.

A me interessa che nel mio estratto conto postale rimanga memorizzata la dicitura "Bonifico a favore di Tizio Caio Per Saldo Fattura XX" in modo da avere una prova certa che ho saldato la fattura.

Dunque pensi che con la carta paypal riesco a pagare tramite bonifico da bancoposta ed avere nel mio estratto conto una causale del bonifico tipo "Bonifico a favore di Tizio Caio Per Saldo Fattura XX" ?

Scusa le tante domanda ma dovendo far comprare la prepagata paypal al beneficiario vorrei essere certo prima di dargli questo disagio e perdita di tempo, almeno che sia la soluzione sicura e definitiva e che soddisfi me e lei.

Un Saluto

Salvo Grasso ha detto...

Salve,
Devo incassare un bonifico da parte di assicurazioni generali, di una polizza vita. (La somma é di 10.700,00) posso utilizzare la poste pay evolution?
Grazie in anticipo per la risposta

Christian Citton ha detto...

1) Guardi che la Genius Card UniCredit costa quanto la carta PayPal, in più viene rilasciata subito in filiale mentre la PayPal si deve attendere qualche giorno che arrivi a casa o in un punto vendita Lottomaticard. Comunque dovrebbe essere a posto in ogni caso.

2) In teoria sì, ma non si sa mai quando sono di mezzo così tanti soldi e le assicurazioni...

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
oggi con la mia postepay collegata ad un conto paypal sto incontrando difficoltà a fare un pagamento su eBay. L'ultimo andato a buon fine è del 24/03. Oggi mi dice che la carta non va più bene e che devo collegarne un'altra. E' cambiato qualcosa da Aprile?
Grazie.

Anonimo ha detto...

Buona sera! Per inutilizzo vorrei chiudere la carta posta Pay evolution. Come si fa? Ha un costo chiuderla?

Christian Citton ha detto...

Sul contratto che le hanno dato c'è scritto senz'altro.
Comunque non credo si possa "chiudere" una carta Postepay come un conto corrente, semplicemente la si lascia inutilizzata fino alla scadenza, tanto non ha alcun costo. Altrimenti può andare in un ufficio postale e farla bloccare come se l'avesse persa (gratuito), ma è inutile nel suo caso.

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei sapere se postepay evolution può ricevere bonifici dal principato Monaco e se, qualora non fosse possibile,esiste un'alta carta che lo permette. Grazie

Christian Citton ha detto...

Come scritto nell'articolo e nei commenti la PostePay Evolution può ricevere bonifici esteri da paesi Area Sepa con costi diversi se in Area Euro o meno; il Principato di Monaco è Area Sepa ma non Area Euro nè UE: quindi può ricevere un bonifico su PostePay Evolution che parte da lì ma le costerà caro. Sul foglio informativo linkato nell'articolo ci sono le voci di spesa.

Anonimo ha detto...

Salve Christian. Io ho provato a fare un bonifico da conto bancoposta a carta evolution, ma il sistema ha riconosciuto la carta e mi ha invitato a fare il giroconto. A questo punto non potevo piú inserire la causale pag.ft xxx.
Un operatore di poste italiane mi ha detto che forse in futuro daranno la possibilità anche ai giroconti di inserire le causali. Ma ci credo poco..

Christian Citton ha detto...

Grazie per il feedback.
Infatti sia nella recensione che nei commenti abbiamo scritto che non si possono fare bonifici da Conto BancoPosta a carta PostePay Evolution.

Anonimo ha detto...

Buongiorno è lo stesso problema che ho io, debbo saldare una fattura ma il beneficiario ha una postepay evolution e il conto bancoposta non mi fa effettuare il bonifico, mi chiedo se allo sportello è possibile effettuare un bonifico da bancoposta a carta postepay evolution

Nel sito delle poste leggo:
postepay.it/Postepay_Evolution/faq.html

"Cosa posso fare con Postepay Evolution?: disporre bonifici verso tutti i conti bancari e postali da ufficio postale, dal sito postepay.it e da App Postepay"

Dunque da sportello permettono bonifici da postepay evolution a bancoposta ed è possibile che da sportello si possa fare bonifico da bancoposta a postepay evolution dato che in entrambi i casi si tratta sempre di 2 rapporti postali.

Ciao

Christian Citton ha detto...

Da quello che ci risulta non si possono fare bonifici da conto BancoPosta a PostePay Evolution nè on line nè da sportello in Posta, la cosa è confermata anche dall'esperienza dell'utente dei commenti sopra e da altri in vari forum. Quella frase che riporta Lei dal sito delle Poste è solo la risposta sintetica di una FAQ: comunque se prova a fare un bonico Bancoposta-->PostePay Evolution allo sportello ci faccia sapere l'esito :-)

ily ha detto...

Buongiorno,
vorrei capire come posso dal mio contoBancoPosta on Click ricaricare la mia postePayEvolution tramite codice iban, in modo da non avere costi di ricarica. Ho provato col bonifico e NON me lo fa fare essendo entrambi della Posta, dovrei fare PostaGiro, ma anche in questo caso NON me lo permette perchè il conto risulterebbe lo stesso. C'è soluzione?

Grazie mille

Christian Citton ha detto...

Come già detto più volte nei commenti -ma in effetti non lo abbiamo precisato nella recensione: sistemiamo subito e ci scusiamo per la mancanza- non è possibile fare bonifici tra Conto BancoPosta e PostePay Evolution, sia dello stesso titolare che di titolari diversi (di certo non si può da conto a carta, presumibilmente anche da carta a conto).

Lisa ha detto...

Salve dato che vorrei aprirmi la postpay evolution volevo sapere se si pagano solo 10 euro annuali oppure qualche altra cosa???grazie

Christian Citton ha detto...

Abbiamo appena aggiornato la recensione con le voci di costo attuali, comunque sono 5€ di attivazione + 10€ di canone annuo + eventualmente 2€ di imposta di bollo annuale se sulla carta ci sono a fine periodo più di 77.47€

Daniel Presicci ha detto...

Salve, ho preso la postepay evolution da ormai 7 mesi, fin'ora nessun problema, ma volevo sapere se è possibile fare degli abbonamenti con questa carta. Come i classici abbonamenti della 3. Grazie in anticipo.

Christian Citton ha detto...

Come già detto più volte, con una carta prepagata ricaricabile non si possono fare abbonamenti telefonici o pagare a rate telefoni, tablet ecc... neanche se la è una carta con Iban; molto ma molto raramente le compagnie telefoniche fanno eccezioni, ma conviene comunque partire dal presupposto che non sia possibile.

Pietro ha detto...

Salve perché non mi fa ricaricare la postapay devolution con bonifico dal mio conto click? O meglio perché non è prevista questa opzione? Grazie per l'attenzione

Beppe 74 ha detto...

Ciao, è possibile addebitare la mia American Express
sull'Iban della mia Evolution?

Christian Citton ha detto...

@Pietro non possiamo saperlo noi da qui, è una regola di Poste Italiane.

@Beppe sinceramente non ho proprio capito la domanda. Se intende collegare la Postepay Evolution alla carta American Express non è possibile, anche perchè non avrebbe molto senso: le carte di credito a saldo vanno collegate a un conto corrente, è ovvio che non è possibile il collegamento con una carta prepagata con IBAN o senza.
Specifichiamo che l'IBAN identifica un rapporto di credito tra cliente e istituto (banca , Poste...) non è che tutto ciò che ha un IBAN è un conto corrente.

Beppe 74 ha detto...

Ok Christian grazie per la risposta, la domanda l'hai capita in realtà, sai dirmi allora se per la stessa esigenza vanno bene conti correnti online o postali ( su quest'ultima Amex mi dice ok, le Poste no)?

Christian Citton ha detto...

Una risposta valida al 100% non è possibile perchè ogni istituto, banca o Poste, stipula diversi accordi con le società delle carte di credito: in ogni caso un conto corrente on line di per sè non ha alcuna preclusione, è un prodotto come un conto corrente tradizionale da aprire in filiale, occorre verificare che la banca del conto on line e American Express abbiano un accordo.
Bancoposta di Poste Italiane tende ad essere un sistema "un po' più chiuso" rispetto agli altri quindi anche in questo caso occorre verificare, però è esplicitamente possibile, come scritto nelle FAQ del sito di Bancoposta, collegare un conto Bancoposta alla carta di credito American Express Oro: http://www.poste.it/bancoposta/cartedipagamento/american_express_faq.html

Christian Citton ha detto...

Chiedo scusa, l'url nel commento non è cliccabile, ecco il link: FAQ Conto Bancoposta e carta American Express

Anonimo ha detto...

Buona sera...volevo chiedere se era possibile fare richiesta della carta postapay evolution avendo il conco corrente bancario bloccato...tra cui anche lo stipendio e bloccato ...e' possibile accreditarlo sulla carta anche cn questa priblematica?...grz

Christian Citton ha detto...

Come scritto nell'articolo si può avere la Postepay Evolution anche se protestati, cattivi pagatori, pignorati perchè non c'è indagine finanziaria, tuttavia dubito che sia possibile accreditare lo stipendio bloccato perchè viene bloccato alla "fonte", non all'arrivo.

Anonimo ha detto...

Appena fatta, caricata e mai usata. On line non riesco a fare nulla in quanto mi dice che la carta non è attiva. Perchè?

Christian Citton ha detto...

Strano, dovrebbe essere già attiva se ha fatto la prima ricarica; l'unica cosa che mi viene in mente è che ci voglia un po' di tempo prima che il sistema informatico di Poste Italiane la registri per le operazioni on line: riprovi domani o dopo, se vuole poi ci faccia sapere come è andata.

Anonimo ha detto...

Ho una evolution da mesi e va alla grande. La uso tantissimo ma da giorni non mi fa inviare bonifici. Uso l'applicazionep delle poste, appena inizio a inserire i datiHo una evolution da mesi e va alla grande. La uso tantissimo ma da giorni non mi fa inviare bonifici. Dalla app delle poste, appena inizio a inserire i dati richiesti, si chiude tutto all'improvviso e senza motivo. Tutte le altre funzioni vanno bene...tranne per i bonifici. Cosa mi consigli di fare per risolvere? Grazie

Christian Citton ha detto...

Con ogni probabilità è un problema tecnico o dell'applicazione o del sito: se dipende dal sistema delle Poste non possiamo nè saperlo nè farci nulla, posso solo dirle di provare a svuotare la cache del pc, cancellare cookie e cronologia, anche su smartphone se usa quello.

fiolly ha detto...

Buongiorno, ho una prepagata Postepay Evolution da due giorni. la mia necessità attuale è quella di usarla in Brasile caricandola dal mio conto online con bonifico. sa indicarmi se ci sono delle particolarità in quel paese da sapere e se ho necessità di altri codici? inoltre, come carta di credito, in brasile devo firmare per i pagamenti? ringrazio per l'attenzione.

Christian Citton ha detto...

Come scritto chiaramente nella recensione e più volte ribadito nei commenti, la Postepay Evolution può fare e ricevere bonifici solo in Area Sepa quindi in/dal Brasile non può. Come funzioni in Brasile per l'uso delle carte di credito non so come aiutarla.

Anonimo ha detto...

devo fare un bonifico da conto bnl su carta postepay evolution...pur avendo inserito i dati forniti la mia banca mi dice che l'ibano non è corretto.
Più precisamente della carta sulla quale devo effettuare un bonifico ho 16 cifre.

Piero

Christian Citton ha detto...

Allora sbaglia lei: il numero a 16 cifre non è l'Iban ma il numero di carta, l'Iban è un codice con numeri e lettere composto da 23 caratteri. Legga con attenzione l'articolo perchè è spiegato tutto con precisione, guardi anche l'immagine perchè è molto chiara.

Anonimo ha detto...

salve
un po di giorni fa ho effettuato un bonifico su un iban sbagliato
me ne sono solo accorta quando dopo giorni la persona che doveva ricevere il bonifico mi ha avvisato che lo stesso non è era stato ancora accreditato
ricontrollo la ricevuta e dal nome della banca capisco che è diversa controllando l'iban è errato
però comunque l'intestazione è giusta ma comunque non coincide con l'iban
contattando le poste mi rispondono che loro non possono piu stornarlo( forse per i tempi) ma che comunque la banca non doveva accettare un bonifico con intestazione diversa ma respingerlo
e questo non è avvenuto
come devo comportarmi?la cifra è alta e sono disposta anche a denunciare qualsiasi istituto
si puo anche sbagliare nell'inserimento dell'iban
grazie anticipatamente

Christian Citton ha detto...

Purtroppo se ha sbagliato a inserire i dati c'è poco da fare, può solo sperare che chi ha ricevuto i soldi sia "di buon cuore", contattarla e farseli ridare: la banca in questo caso non ha alcuna responsabilità. E' come quando si fa una ricarica telefonica al numero sbagliato, non si può pretendere che la compagnia telefonica li restituisca ma solo sperare che chi l'ha ricevuta per sbaglio accetti di di restituire.

Anonimo ha detto...

a me le poste hanno detto che la colpa è della banca non dovevano accettarlo
e a me sembra logico su 27 cifre e carattteri puo succedere che se ne sbaglia una
a costo di fare denuncie su denucie e mettere avvocati ma vado avanti la cifra è alta

Christian Citton ha detto...

Mi spiace per lei ma l'errore è tutto suo, non ha nulla da denunciare; inoltre lei dice "a me sembra logico su 27 cifre e carattteri puo succedere che se ne sbaglia una": beh, è una vera e propria assurdità! Quando si scrive un Iban, un numero di carta, un numero di telefono per mandare una ricarica... una persona responsabile sta bene attenta, controlla e ricontrolla che non ci siano errori, soprattutto se la cifra è elevata (ma anche che fosse un euro). Se non ha le competenze nè il livello di attenzione necessario per fare queste cose, si faccia dare una mano da qualcuno più esperto.

Anonimo ha detto...

sera volevo sapere quanti contanti posso prelevare in posta? esempio se ho un credito di 15000, oo quanto posso prelevare all sportello postale

Federico Mastrini ha detto...

Salve. Non so quale è il numero di conto della mia PostePay Evolution, qualcuno saprebbe dirmi dove posso trovarlo?
No, non è l'IBAN, in quanto deve essere di 12 cifre. Grazie.

Christian Citton ha detto...

1) il numero di carta è a 16 cifre
2) l'Iban, che è contiene il numero di conto di Abi e Cab, è da 23 cifre e numeri e contiene il numero di conto, ma in genere si deve dare l'Iban completo; comunque sono le ultime 12 cifre dell'Iban.

Anonimo ha detto...

Salve! Io ho un conto corrente bancario presso Banco di Sardegna. Posso ricaricare la postepay evolution dal mio conto, ma on line utilizzando l'home banking di Banco di Sardegna? Grazie!

Christian Citton ha detto...

Se fa un bonifico sì.
Bisogna distinguere tra "bonifico verso PostePay Evolution" e "ricarica PostePay Evolution" perchè se all'atto pratico il risultato è lo stesso, cioè soldi sulla carta, tecnicamente sono due procedimenti diversi: la ricarica è un metodo che passa per forza dagli strumenti informatici di Poste Italiane o da un ufficio postale, il bonifico è un trasferimento di fondi da conto corrente e quindi gestito con strumenti e procedure della banca del conto corrente.

Anonimo ha detto...

salve al momento che ho fatto un bonifico con la postepay evolution non ho stampato a chi ho effettuato il bonifico se vado in posta ce la possibilità di vedere con estratto conto a chi è stato fatto il bonifico???grazie

Christian Citton ha detto...

Può vederlo anche accedendo al servizio di home banking da dove ha effettuato il bonifico.

Robertok ha detto...

Salve, mia moglie attualmente disoccupata deve ricevere il rimborso Irpef della dichiarazione dei redditi presentata con il modello 730/2015. Non avendo al momento alcun conto corrente intestato o cointestato. all'Ufficio Postale dove è titolare di un libretto le è stato consigliato di aprire una postepay evolution sul quale può farsi accreditare il rimborso Irpef. Ora però leggendo il Foglio Informativo della carta alla parte II (pagina 1) sta scritto che "La Carta non consente di ricevere bonifici/postagiri per detrazioni fiscali (es. risparmio energetico, ristrutturazione edilizia)". Siccome non è chiaro che cosa poste italiane intenda per detrazioni fiscali è cominciata una lunga Odissea presso diversi uffici pt ed ho telefonato diverse volte al call center. Risultato? Alcuni Uffici Postali tra cui quello dove è stata aperta la carta dicono che il rimborso Irpef può essere benissimo bonificato sulla stessa. Altri dicono che non è possibile ed altri ancora non lo sanno rinviandomi al Call Center. E' chiaro che anche al Call Center c'è la stessa divergenza di opinioni.
Per cui mia moglie ha aperto questa carta ma non sa a tutt'oggi se potrà ricevere il rimborso Irpef, così come non è chiaro che cosa poste italiane intenda per detrazioni fiscali.
Ma se neanche poste italiane non sa darmi risposte uniformi e certe a chi devo rivolgermi?

Christian Citton ha detto...

Siamo in Italia, se lo ricordi sempre... Che io sappia il rimborso Irpef può essere anche su PostePay Evolution, non è una detrazione fiscale. In ogni caso se è sotto i 1000€ può averli in contanti, se sotti i 51.645,69 euro con un vaglia da incassare in Posta, come riportato anche sul sito dell'Agenzia delle Entrate, le riporto il pezzo:

Se non sono state fornite le coordinate del c/c bancario o postale, il rimborso viene erogato con modalità diverse a seconda della somma da riscuotere:
-per gli importi fino a 999,99 euro, comprensivi di interessi, il contribuente riceve un invito a presentarsi in un qualsiasi Ufficio postale presso il quale, esibendo un documento d’identità, può riscuotere il rimborso in contanti. Di norma, i rimborsi rimangono in giacenza presso gli Uffici postali non oltre i 6 mesi indicati nella comunicazione originaria inviata per posta. Chi si presenta in qualità di delegato, insieme alla delega compilata in ogni sua parte, deve esibire anche il documento d’identità del delegante;
-per gli importi oltre 999,99 euro e fino a 51.645,69 euro, comprensivi di interessi, il contribuente riceverà un invito a comunicare le coordinate del proprio c/c, unitamente a un modello da compilare e consegnare, entro un termine indicato, a un Ufficio postale. Se il contribuente non consegna il modello e non fornisce le coordinate del proprio conto, il rimborso viene eseguito con l’emissione di un vaglia della Banca d’Italia;
-per gli importi superiori a 51.645,69 euro, comprensivi di interessi, la restituzione avviene, per ragioni di sicurezza, esclusivamente tramite accredito su c/c bancario o postale.

Andrea Gozdek ha detto...

Salve, ho chiesto un anticipo del 30% del mio tfr depositato su Fonchim fornendo l'Iban della mia postepay evolution, spero di non avete problemi, sinceramente non ho capito se é possibile o no.
Fonchim non credo sia collegata ad Inps.
Grazie per l'aiuto.

Anonimo ha detto...

buongiorno,essendo sotto una procedura fallimentare e non potendo aprire dei conti correnti ove far arrivare uno stipendio ho acquistato una postepay evolution.Al primo controllo di estratto conto mi dicono che sulla carta c'e' un blocco.Puo' essere conseguenza della procedura a mio carico?

Christian Citton ha detto...

@Andrea Gozdek ci faccia sapere come è andata, se vuole :-)

@Anonimo: può essere, anche se la carta viene rilasciata senza alcun controllo è comunque possibile che l'amministrazione fiscale richieda/riceva comunicazioni in seguito. Può solo andare in Posta e informarsi per avere informazioni concrete.

Anonimo ha detto...

La si puo ricaricare anche dalla germania? Urgente grz

Main_man_81 ha detto...

Salve, ho appena fatto un bonifico online dalla postepay evolution per pagare l'affitto, l'operazione è andata a buon fine ma ho un problema: la "ricevuta" che mi è stata inviata sulla bacheca di poste.it è una semplice comunicazione, con i miei dati, quelli del destinatario del bonifico e il Codice di Riferimento. Non c'è insomma il "timbro virtuale", che mi appariva invece quando facevo i bonifici dal conto bancoposta online.
Secondo lei va bene questa comunicazione comprensiva di Codice di Riferimento?
[Non ho ancora capito se suddetto codice alfanumerico di 30 cifre contenga il CRO o meno, tra l'altro]
Grazie dell'attenzione.

Christian Citton ha detto...

Ritengo che possa andare bene perchè il codice di 30 cifre che lei dice è il TRN: Transaction Reference Number, che appunto contiene il CRO, a partire dalla sesta cifra mi sembra (attenzione, non vorrei ricordare male ma il CRO con le operazioni di Poste Italiane è di 15 e non 11 cifre) e anch'esso identifica precisamente le operazioni come i bonifici.

Anonimo ha detto...

Buonasera, giorni fa ho smarrito la postepay evolution e ho subito provveduto a bloccarla, salvo poi ritrovarla il giorno dopo.
Ho richiesto la sostituzione ma mi è stato detto che ci vorranno 20 giorni abbondanti. Volevo sapere dove andrà a finire lo stipendio che mi verrà accreditato a fine mese, sulla carta bloccata? Ho subito fatto anche la denuncia, ma mi hanno detto che dovro portarla insieme alla postepay nuova che mi arriverà a casa per farmi rimborsare i soldi che c'erano sopra. Grazie in anticipo

Christian Citton ha detto...

Le conviene informare immediatamente il datore di lavoro e andare in Posta a spiegare la situazione per avere maggiori informazioni, noi da qui non possiamo aiutarla. Il fatto è che attivando una PostePay Evolution è quasi come avere un conto corrente postale: si ha infatti un Iban che in teoria non dovrebbe cambiare in caso di smarrimento-blocco-rinnovo della carta, quindi il rapporto finanziario rimane attivo, è l'uso "fisico" della carta a essere sospeso (penso che sia per questo che ci vogliono 20 giorni per averne una nuova quando invece per le versioni standard della Postepay, senza Iban/numero di conto nè Bic-Swift, ci vogliono pochi minuti); solo in un ufficio postale la possono aiutare, chieda di parlare col direttore o il responsabile dell'area conti correnti e carte, non si limiti a parlare con gli impiegati agli sportelli.

Anonimo ha detto...

Sono andato in posta e ho parlato col responsabile, e non mi ha saputo dare una risposta molto eloquente: "o lo stipendio va sulla carta bloccata, oppure torna indietro visto che la carta è bloccata".
Mi ha detto però che la carta che mi arriverà avrà un altro IBAN, e un altro PIN.
Ha poi aggiunto che faccio prima a farne una nuova, cosi da evitare complicazioni.
Lavorando per una multinazionale non ho nemmeno modo di parlare con un vero e proprio direttore, ma secondo il mio manager i soldi dovrebbero finire sulla carta bloccata senza problemi, poi me li sposteranno insieme a quelli che gia c'erano sulla carta sostitutiva.
Penso quindi che sia utile e pratica, ma appena salta fuori una problematica non venga data la giusta assistenza, in quanto nessuno sa darmi una risposta.
Spero di essere stato utile per casi simili al mio.

Christian Citton ha detto...

Grazie per la testimonianza.
Sinceramente però non sono molto convinto che in caso di cambio di carta per smarrimento, le cambino anche l'Iban: è come dire che si cambia l'Iban del conto corrente quando si perde il bancomat o la carta di credito. Infatti in questa discussione un utente nella sua stessa situazione dice che un responsabile gli ha confermato che l'Iban rimane lo stesso.
Purtroppo si conferma che l'assistenza latita un po' e ci si deve affidare al fai-da-te...

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 267   Nuovi› Più recenti»

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni