Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Lavoro domestico: nuovo contratto badanti, colf, babysitter

giovedì 27 febbraio 2014 Aggiornato il:

Novità sui giorni di riposo e le retribuzioni per badanti, colf, babysitter, collaboratori domestici in genere: il nuovo contratto del lavoro domestico.


Chiunque abbia bisogno di un collaboratore domestico, una babysitter, una colf o una badante deve metterlo in regola con il contratto di lavoro domestico, ratificato con nuove norme il 20 febbraio dalla Fidaldo e dal sottosegretario del gobverno Letta Carlo Dell'Aringa. Il contratto di lavoro domestico a queste condizioni è valido retroattivamente dal 1 luglio 2013 fino al 31 dicembre 2016.

Nella stessa occasione è stato firmato l'accordo per l'aggiornamento delle retribuzioni per colf, badanti, babysitter, cioè della paga dei collaboratori domestici. Da questo link potete scaricare gratuitamente la tabella con tutti i nuovi valori, in cambio solamente di una condivisione su Facebook, o Twitter, o Google+, o Linkedin (nessuna email richiesta nè registrazione):



Nel nuovo contratto di lavoro domestico le novità riguardano il godimento del riposo settimanale,
contratto e retribuzione 2014 colf, badante, babysitter
sia per i collaboratori conviventi che per quelli a ore: ad esempio quei lavoratori che dovessero "professare una fede religiosa che preveda la solennizzazione in giorno diverso dalla domenica" hanno diritto ad un giorno in settimana.

Per garantire l'assistenza alle persone non autosufficienti proprio in questi giorni di riposo, ora c'è la possibilità di assumere un altro collaboratore a costi ridotti solo per i giorni di riposo del lavoratore fisso.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni