Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Conto Corrente Arancio ING Direct: nessuna spesa, apertura on line

giovedì 10 ottobre 2013 Aggiornato il:

Conto Corrente Arancio di ING Direct è certamente il conto on line più noto d'Italia (ce ne sono comunque tanti altri e molto buoni): fate attenzione a non confonderlo con il Conto Arancio, che è invece il conto deposito di ING Direct. Vediamo le spese, le caratteristiche, come aprire il conto corrente on line.

-Promozione Conto BancoPosta Click, interessi più alti fino al 30 settembre

Essendo un conto on line, si tratta di un conto canone zero, dunque nessuna spesa fissa ma anche nessun tasso di interesse, come del resto ormai è normale per quasi tutti i conti correnti, tradizionali o on line (se ci sono, generalmente sono bassissimi; pochi conti correnti danno interessi di una qualche rilevanza e spesso solo se in promozione); l'imposta di bollo è pagata dalla banca al posto del cliente. Inoltre Conto Corrente Arancio ING Direct è indicato come conto per chi non ha esigenze professionali o di investimento (anche se può essere collegato facilmente al Conto Arancio e all'opzione Arancio+).

Dunque, Conto Corrente Arancio non ha alcuna spesa rilevante e sono gratuiti i seguenti servizi e prodotti collegati:
bonifici on line (quelli verso altri paesi UE sono gratuiti fino a 50.000 euro) - prelievi di contante col bancomat ed i versamenti sul conto - domiciliazione delle bollette - accredito di stipendio o pensione - ricariche telefoniche - pagamenti MAV, RAV, F24 e del bollo auto -senza canone anche carta di credito Visa Oro, bancomat e prepagata, i primi due libretti degli assegni in un anno

Come si apre Conto Corrente Arancio ING Direct? Potete farlo nelle (pochissime) filiali che la banca olandese ha aperto nelle principali città italiane, ma conviene operare on line (visto che poi con l'home banking si può gestire il tutto col pc, il tablet, lo smartphone): collegatevi al sito di ING Direct con sottomano codice fiscale, documento di identità valido, eventualmente Iban di un altro conto se volete trasferire il conto corrente.

La procedura è guidata e al termine vi arriveranno via sms ed email tutte le info per completare l'operazione; dovrete stampare il contratto e mandarlo firmato per posta, poi fare un primo versamento sul conto. Infine vi arriveranno a casa bancomat, carta di credito, codici di sicurezza.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni