Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Conti a canone zero: conti on line senza spese o quasi

mercoledì 18 settembre 2013 Aggiornato il:

Con un conto corrente on line si possono ridurre le spese di gestione e accessorie, però si deve rinunciare a certi servizi che in realtà al consumatore medio possono anche non interessare perchè riguardano in genere gli investimenti; invece le normali funzionalità come i servizi più comuni (addebito bollette, accredito stipendio e pensione, assegni, pagamento F24 e simili) sono sempre possibili. I tassi di interesse sono però a zero.

I conti correnti sono sempre di più un ambito in cui è facile cadere in proposte ingannevoli e che si rivelano sempre meno convenienti. Ecco quindi di seguito un prospetto delle offerte più convenienti del momento riguardanti i conti correnti zero spese online che si possono attivare per risparmiare rispetto a un conto aperto tradizionalmente presso una filiale bancaria. Leggete questa guida per aggiornarvi sui Conti correnti con imposta di bollo pagata dalla banca (che guarda caso sono tutti conti online).

Poste Italiane con Conto BancoPosta Click offre bonifico e prelievo online, presso ATM gratuitamente. Presso lo sportello invece, il costo per registrare le operazioni è di 1.75 euro e un bonifico ha il prezzo di 2,50 euro.

Fineco con il suo Conto Corrente Fineco rende possibile eliminare il canone annuo scegliendo solo alcuni servizi come l'accredito di stipendio o pensione superiore a 1500 euro. Il bonifico online e allo sportello sono gratuiti e altrettanta la registrazione delle operazioni e le ricariche alla carta prepagata.
Leggi anche:  - Controlli sul conto corrente e Redditometro - Quali tipi di conti correnti esistono in Italia - I migliori conti on line del 2013 secondo l'Osservatorio Finanziario - 
Differenza di costi tra conto in banca o in Posta
Monte dei Paschi di Siena propone Conto Italiano online con bonifico e prelievo online e presso ATM sono gratuite, mentre per le operazioni allo sportello si paga 5.20 euro per un prelievo e 5,50 euro per un bonifico.

CheBanca invece con Conto CheBanca! Online elimina il canone annuo e i prelievi presso ATM sono gratuiti sia in Italia sia all'estero. Mentre per prelievi e bonifici fatti presso sportello e per il registro delle operazioni presso sportello, il costo ammonta a 3 euro.

I conti correnti online quindi si rivelano quindi, se ben studiati e ben scelti, la migliore soluzione per chiunque non voglia sprecare fin troppo denaro in imposte e costi per operazioni. Un'oculata analisi delle offerte sopra riportate presso i siti ufficiali di ogni istituto bancario potrà aiutare il cliente a selezionare quale sia la proposta più adeguata alle proprie necessità.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni