Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Pagare le bollette dal tabaccaio con la carta di credito Visa

mercoledì 10 luglio 2013 Aggiornato il:

Le bollette, i bollettini postali e bancari, si possono pagare nelle tabaccherie convenzionate: si può fare in contanti oppure con una carta di credito Visa, visto che il celebre circuito ha stipulato un accordo con Banca ITB e la Federazione Italiana Tabaccai.
Nelle tabaccherie italiane già da anni vi sono servizi di pagamento elettronici e di genere simile (ad esempio si possono ricaricare le carte prepagate PostePay), basta che il tabaccaio a cui vi rivolgete sia tra quelli convenzionati; da qualche giorno Visa Europe, Banca ITB e la FIT - Federazione Italiana Tabaccai si potranno pagare tutti i bollettini postali e bancari con le carte di credito Visa (anche di debito).

Con quali carte si possono pagare in tabaccheria bollette e bollettini vari? Con le carte di credito Visa Electron, con le carte Visa Classic, con le carte prepagate ricaricabili come la PostePay (del circuito Visa: invece la nuova MyPostePay è Mastercard), con la carta di debito V Pay.

Collegare la carta prepagata PayPal al conto  -  Confronto costi carte ricaricabili  -  Domiciliare le bollette su conto corrente  -  Carta di credito Visa Oro ING Direct, costi e condizioni  -  Carta Enelmia, costi e caratteristiche della carta fedeltà  -  Cambiare l’intestazione delle bollette luce gas e acqua  -  Mercato libero dell'energia: spendere meno per le bollette

Si possono pagare dal tabaccaio con le carte Visa i bollettini postali ed i bollettini bancari Mav, Rav e Freccia, nonché le bollette luce e gas e quella del telefono,

Per i clienti è di sicuro una comodità in più perché possono non fare la fila in Posta o in banca ed avere nell’ estratto conto della carta di credito tutte le spese effettuate, mentre per i tabaccai è una piccola sicurezza in più in quanto con meno contate che gira saranno meno soggetti a rapine.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni