Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Costi dei mutui, denuncia dell’ Adusbef all’Europa

venerdì 5 luglio 2013 Aggiornato il:

In Italia per un mutuo da 100.000€ con rimborso trentennale paghiamo fino a 23.000€ in più rispetto alla media dei mutui negli altri paesi europei: per questo l’associazione dei consumatori Adusbef ha fatto ricorso alla Corte Europea di Giustizia denunciando le banche italiane e la stessa Bankitalia.

Davvero troppo alti i costi dei mutui in Italia, su questo non è davvero difficile dire il contrario: Ennio Lannutti, presidente di Adusbef, dice che “In Italia paghiamo il 23% in più (per un mutuo); la presunta stabilità del sistema bancario italiano costa ogni anno ai correntisti e risparmiatori da 5 a 7 miliardi di euro di maggiori oneri, tra costi diretti e indiretti”; la denuncia dell’associazione dei consumatori non riguarda solo il caro-mutuo ma anche i costi dei conti correnti, come potete leggere nell’articolo Costi conti correnti in Italia troppo elevati, l’Adusbef denuncia le banche.
Speciale mutui: Migliori mutui tasso fisso  -  Migliori mutui tasso variabile  -  Migliori mutui tasso variabile con cap
News e guide mutui: Fondo sospensione mutui casa  -  Risparmiare sulle spese del mutuo  -  I mutui a tassi usurai si possono annullare?  -  Mutui a tassi usurai: come difendersi  - Proroga della sospensione del mutuo per i terremotati  -  AGGIORNAMENTO agosto: Costo del denaro, la BCE conferma i livelli minimi; quali effetti sui mutui
Ma vediamo dunque quali sono i costi del mutuo in Italia rispetto alla media europea, ovvero riportiamo le cifre dello studio di Adusbef fatto sulle proposte di finanziamento delle dieci principali banche italiane (Unicredit, Intesa Sanpaolo, Bnl Bnp Paribas, Mps, Banca Popolare, Carige, Popolare di Milano, Banca Sella, Popolare di Vicenza, Credem):
  • i tassi di interesse dei mutui in Europa sono scesi dello 0,96% dal 2010 al 2013 (dal 4,26% al 3,34%), invece in Italia solo dello 0,46% (dal 4,92% al 4,46%): la differenza è dunque ora dell’1,12%
  • per un mutuo da 100.000€ in trent’anni in Italia si paga una rata media di 504€, nell’Eurozona di 440€: in un anno sono 768€ in più, nei trenta dell’ammortamento sono 23.040€ in più
  • per un mutuo sempre da 100.000€ ma in venti anni, un mutuatario italiano spende mediamente 13.912€ in più che uno europeo
Per l’Adusbef siamo in una situazione di “condotte lesive dei diritti e degli interessi dei consumatori italiani” e ciò è dovuto “all’omessa concorrenza e alla mancata vigilanza di Bankitalia sulle banche, con le quali va a braccetto”.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni