Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Il mutuo on line a tasso fisso di Webank: scheda prodotto

lunedì 10 giugno 2013 Aggiornato il:

Tra i mutui on line più conosciuti ci sono quelli di Webank, la banca del gruppo Bipiemme che è operativa solo sul web: oramai da anni i suoi mutui sono conosciuti perché hanno tassi di interesse molto competitivi e le spese accessorie sono praticamente a zero, trattandosi appunto di mutui on line. Vediamo qui il mutuo a tasso fisso di Webank; per le altre versioni: Mutuo on line Webank tasso variabileMutuo on line Webank tasso variabile con cap.

Speciale mutui: Migliori mutui tasso fisso  -  Migliori mutui tasso variabile  -  Migliori mutui tasso variabile con cap

Innanzitutto diciamo che tra le spese da sostenere e che vanno a comporre il taeg del mutuo vi è solo quella per l’ imposta sostitutiva di bollo, che per un mutuo acquisto casa è pari allo 0,25% della somma erogata; trattandosi di un mutuo online, è Webank stessa a farsi carico delle spese di istruttoria e perizia nonché del premio per la polizza scoppio-incendio sull’ immobile ipotecato a garanzia del rimborso del mutuo. L’ ipoteca richiesta è pari al 150% della cifra domandata.

Gli spread dei mutui rimangono troppo alti  -  Deutsche Bank: il Mutuo Pratico per ogni finalità  -  Mutui online: ING Direct Mutuo Arancio  -  Bipiemme Mutuo Tetto Al Tasso, con cap, per giovani

Come detto i tassi di interesse dei mutui on line di Webank sono molto vantaggiosi: se la parte della quota interessi per il mutuo a tasso fisso è comunque per forza parametrata all’ indice europeo IRS secondo la durata del piano di ammortamento, gli spread bancari applicati da Webank sono tra i più bassi sul mercato:
  • per importi fino a 124.999: - per durate fino a 20 anni: spread 2,90% - per durate fino a 30 anni: spread 3,00%
  • per importi pari o superiori a 125.000: - per durate fino a 15 anni: spread 2,80% - per durate fino a 30 anni: spread 2,90%
Questi spread sopra indicati vengono ridotti del 10% se si domanda un mutuo acquisto casa a meno del 60% del valore dell’ immobile ipotecato.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni