Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

I prodotti no logo al supermercato - Guida al risparmio sulla spesa

giovedì 23 maggio 2013 Aggiornato il:

Per risparmiare sulla spesa molti si affidano ai prodotti no logo, ovvero quelli che presentano il marchio dello stesso supermercato/ipermercato/centro commerciale dove sono posti in vendita, oppure prodotti di aziende poco o per nulla conosciute, invece di comprare prodotti di marca: si tratta di una soluzione economica e che, se attuata con un minimo di attenzione, non influisce minimamente sulla qualità.


Il carrello della spesa è sempre più difficile da riempire, come testimoniano le statistiche sui consumi degli italiani: la grande distribuzione viene dunque in aiuto alle famiglie (probabilmente per ragioni di bilancio, ma non polemizziamo) proponendo sempre di più prodotti no logo che hanno prezzi ben più bassi di quelli delle grandi marche; abbinando poi l’ acquisto di tali prodotti alle promozioni dei supermercati si può spendere davvero poco senza rinunciare alla qualità.

I prodotti (alimentari, per l’ igiene della persona, la cura della casa ecc…) che portano il nome della catena di supermercati sono il più delle volte prodotti dai grandi marchi più noti, i quali li rivendono poi alle aziende della GDO: il consumatore può risparmiare fino al 25% rispetto a quelli con marchi prestigiosi, mentre produttori e distributori hanno indubbi ritorni commerciali.

confronti prezzi alimenti

In genere si pensa ai prodotti no logo o di marche poco conosciute come prodotti di bassa qualità rispetto a quelli di aziende note, ma non è così: come detto spesso sono realizzati dalle stesse grandi aziende oppure da piccoli produttori che stanno ben attenti alla qualità di ciò che producono, foss’altro per reggere la concorrenza (costano meno anche perché non investono in pubblicità e dunque la qualità è la sola arma di cui dispongono); poi non è per dire, ma ricordate lo scandalo della carne di cavallo in prodotti alimentari in cui non doveva esserci? Erano coinvolte grandi marche nazionali ed europee…

Secondo le stime di Coldiretti si possono risparmiare fino a 3500€ all’ anno con l’ acquisto di prodotti no logo o di marche meno prestigiose: i pregiudizi sono dunque infondati; dal sito ioleggoletichetta.it potete trovare diverse comparazioni e analisi qualitative che vi saranno molto utili.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni