Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Eni Free Elettricità, tariffa monoraria o bioraria

lunedì 22 aprile 2013 Aggiornato il:

Tra le tariffe luce del gestore Eni individuiamo Free Elettricità un’offerta pensata per il risparmio delle famiglie sulla componente energia elettrica con costi adeguati alle variazioni dei mercati e che quindi potrebbero anche essere deprezzati; ovviamente si tratta di una proposta per il mercato libero dell' energia.

Per sottoscrivere il contratto per l’offerta Free Elettricità saranno sufficienti alcuni dati, in particolare il proprio codice fiscale, una bolletta del precedente fornitore, la carta di identità e il codice IBAN se venisse scelto il pagamento tramite RID bancario.

Questa tariffa luce prevede che la componente energia sia scontata dell'8,22% per tutto il primo anno di fornitura, mentre nel secondo anno lo sconto sarà del 4,11%: in pratica corrispondono a 45 giorni in totale di erogazione gratuita. Eni calcola un peso in fattura di circa il 60% come costo totale per la fornitura di elettricità, basato sui consumi medi di una componente familiare tipo, mentre rimangono esclusi le spese per il trasporto, per la distribuzione e per altri componenti che saranno soggette a modifiche trimestrali.

-Tariffa luce monoraria E.ON LuceClick    -GDF Suez MyEnergy: tariffa luce e gas     -Sorgenia Libero24: tariffa luce a fasce orarie    -Tariffa luce Sorgenia TiVoglioWeb    -Come risparmiare energia e ridurre la bolletta    -A2A tariffa luce Prezzo Sicuro Web+    -Tariffa Luce Prezzo Fisso Edison Energia

Gli utenti che decideranno di aderire alla tariffa luce Free Elettricità di Eni potranno effettuare una scelta fra due tipi di tariffe a fasce orarie: una monoraria e una bioraria: con la prima si avrà un prezzo fisso per tutto l'arco delle 24 ore, con la seconda invece sarà adottato un sistema che individuerà e presenterà in bolletta due distinte fasce orarie chiamate F1, attiva fra le ore 8 e le 19 dal lunedì al venerdì, e F23 attiva nelle ore non previste dalla fascia F1.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni