Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Mutuo Domus a tasso fisso Intesa San Paolo: Piano Bilanciato

lunedì 11 marzo 2013 Aggiornato il:

Il mutuo a tasso fisso di Intesa San Paolo si chiama Domus Fisso ed è proposto dall’ istituto in tre diverse versioni: ci sono infatti il Piano Base, indicato anche per gli under 35 con lavoro precario, il Piano Multiopzione che consente il passaggio al tasso variabile durante il piano di ammortamento, ed infine il Piano Bilanciato che analizziamo in questo articolo; qui invece il Mutuo Domus Variabile tasso BCE.

Intesa San Paolo proporrà al mutuatario la versione di questo mutuo a tasso fisso che più si adatta alla sua situazione finanziaria e lavorativa, come emerge ad un check up che la banca esegue gratuitamente.


Mutuo Domus Fisso Intesa San Paolo, le caratteristiche del Piano Bilanciato:
  •  Finalità di acquisto, ristrutturazione, costruzione prima o seconda casa, surroga di unmutuo già in corso
  • Il piano di ammortamento è stipulabile con durate pari a : 10 - 15 - 20 - 25 anni
  • Il tasso di interesse è fisso ma non del tutto: infatti la quota interessi è determinata in base a diverse combinazioni di percentuale tra tasso fisso IRS e tasso variabile Euribor (70%-30%, 60%-40%, 50%-50%)
  • Il mutuo finanzia fino all’ 80% del valore dell’ immobile ipotecato
Intesa San Paolo propone la polizza Proteggi Mutuo, a tutela del rimborso in caso di eventi quali disoccupazione, decesso, infortunio, malattia, stipulabile a discrezione del mutuatario; obbligatoria chiaramente la polizza scoppio-incendio sull’ immobile ipotecato.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni