Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Bolletta elettrica: gli elettrodomestici classe A consentono risparmi fino l' 80%

lunedì 25 marzo 2013 Aggiornato il:

La classe energetica degli elettrodomestici è un dato che dovremmo avere bene in mente e considerare con attenzione in caso di acquisto: infatti con un elettrodomestico di classe A o più il risparmio sulla bolletta elettrica può anche arrivare all’ 80%.

NEWS 27 giugno: Bonus fiscali acquisto elettrodomestici

NOVITA': iniziativa AbbassaLaBolletta di Altroconsumo per abbassare le bollette luce e gas.

I nuovi elettrodomestici che stanno in una elevata classe di efficienza energetica, cioè dalla A alla A+++, certamente possono costare più di altri meno evoluti: ma, secondo il motto “chi più spende meglio spende” (per carità, non sempre vero!), se la bolletta della luce può essere radicalmente ridotta scegliendo i prodotti più efficienti per l’ uso quotidiano, allora la spesa più elevata diventa quasi un investimento; qui trovate un confronto tra prestiti finalizzatiAcquisto elettrodomestici: i finanziamenti più convenienti.

Un recente studio proprio sui consumi degli elettrodomestici e sulla relativa spesa in bolletta ha infatti dimostrato che la spesa annua basata sul costo dell’ energia usata dagli strumenti più usati viene ridotta dell’ 80% se questi sono tutti di classe A o superiore.

Bonus elettricità 2013           Bonus gas 2013          Edison Web Luce            Enel Semplice Luce
                                                                                                                                                                     
Sapevate che il consumo di energia elettrica è maggiore al momento dell’ accensione di un elettrodomestico, per poi abbassarsi quando lo strumento è avviato? Tuttavia un elettrodomestico come il frigorifero si accende una volta sola e poi va sempre, in continuazione (come anche il condizionatore: frigorifero e condizionatore sono quelli che più consumano elettricità): ebbene, con frigor di classe G si spendono in un anno mediamente 136€ in più sulla bolletta elettrica rispetto ad uno di classe A+, cioè il 67% in più, mentre la differenza tra un frigorifero in classe D ed uno in classe A scende un po’ ma è comunque del 37%! E tali cifre sono simili anche per lavatrici, lavastoviglie, forni elettrici…

Come già da tempo si dice, per risparmiare ancora sulla bolletta elettrica occorre evitare lo stand-by degli elettrodomestici e degli strumenti elettronici che abbiamo in casa: spegnere del tutto la tv, il pc, gli impianti musicali e quant’ altro, porta a risparmiare in media 50€ all’ anno.
Infine, si può risparmiare un ulteriore 8%/10% all’ anno passando al mercato libero dell’ energia cambiando fornitore, ovvero attivare le offerte di tariffe energetiche proposte dai vari operatori commerciali invece di rimanere ancorati al servizio di maggior tutela (che, nonostante il nome, non garantisce affatto i migliori prezzi per tutti).

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni