Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

UniCredit Credit Express Dynamic: prestito personale flessibile

martedì 12 febbraio 2013 Aggiornato il:

Di certo domandare un prestito di questi tempi è una cosa che va meditata molto bene, per evitare di trovarsi in difficoltà col rimborso; si consiglia di domandare finanziamenti che consentano al cliente di poter variare i parametri fondamentali, quali importo rata e frequenza di pagamento, così da potersi adattare ad improvvisi cambiamenti o problemi inerenti la sfera finanziaria privata: tra i prestiti personali con opzioni di flessibilità presentiamo qui Credit Express Dynamic di UniCredit, un finanziamento che eroga tra 3000 e 30.000 euro, da rimborsare con piani di ammortamento tra 34 e 84 mesi; per altri finanziamenti da questo istituto: Unicredit Credit Express Mini - Unicredit Credit Express Top - Prestito Unicredit pensionati - UniCredit: Credit Express Premium

Tale prestito UniCredit offre infatti le seguenti tre opzioni al cliente:

-Salto Rata: rimandandone il pagamento con ridefinizione del piano di ammortamento. La richiesta può essere effettuata una volta per anno solare, dopo le prime 9 rate pagate dall'erogazione e comunque dopo il pagamento di almeno 6 rate dall'ultimo utilizzo del servizio.
-Cambio Rata: permette di modificare la rata in base alle esigenze del cliente. La richiesta può essere effettuata dopo le prime 9 rate consecutive pagate dall'erogazione. La modifica dell'importo è consentita all'interno di un range predefinito di rata minima e massima.
-Ricarica Prestito: per ottenere nuova liquidità senza presentare altri documenti. La ricarica potrà essere effettuata per un importo non superiore a quanto rimborsato in linea capitale al momento della richiesta, dopo 24 rate consecutive pagate dall'erogazione o dall'ultimo utilizzo del servizio, per un massimo di 3 volte.

Le finalità per le quali si può domandare Credit Express Dynamic UniCredit sono tutte quelle di acquisto di beni o servizi di un consumatore privato: sono escluse finalità professionali e finalità di acquisto o ristrutturazione di immobili, nonché attività speculative.
Il cliente ha la facoltà di stipulare o meno la polizza che garantisce il rimborso del prestito anche in caso di perdita dell’ impiego, di infortunio o invalidità, di decesso.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni