Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Internet ADSL e telefono fisso: 5 consigli per risparmiare

sabato 19 gennaio 2013 Aggiornato il:

Come si può risparmiare sull’ abbonamento internet, sui servizi ADSL e telefono? Oggi come oggi le tariffe che i vari provider offrono sono davvero tantissime e la questione principale per risparmiare è relativa al confronto tra proposte, così da trovare il piano tariffario più adatto al proprio profilo di consumatore. Vediamo quindi cinque preziosi indicazioni per non perdersi tra le varie proposte degli operatori e risparmiare sull’ ADSL e sulle tariffe telefoniche (combinate o singolarmente).

Risparmiare sull’ ADSL, prima regola: confrontare sempre il costo dell’ abbonamento offerto in promozione con quello senza sconti, per ogni provider, così da aver chiaro il tipo di promozione e l’ effettivo sconto su canone e attivazione utenza. Considerate con attenzione quali servizi vengono offerti e quali sono quelli che effettivamente utilizzereste (si usa solo la rete internet? Chiamate cellulari o fissi? Avete bisogno di una navigazione performante?); attenzione anche al prezzo pieno al termine della promozione.

In secondo luogo, per risparmiare su internet e telefono, verificate se c’è l’ addebito allo scatto alla risposta quando le chiamate sono gratuite: anche se sono pochi cent, sommati però di volta in volta possono diventare una spesa da considerare (consiglio: usate poco il telefono e molto internet? allora ci sono vantaggi scegliendo un’offerta ADSL + telefono con scatto alla risposta, mentre se chiamate parecchio da fisso allora è forse meglio un profilo “tutto incluso”, senza scatto).
Nella nostra sezione internet e telefonia trovate varie offerte, news e indicazioni utili
Terzo: procuratevi il codice migrazione, lo trovate sulla bolletta del operatore che attualmente usate: serve per richiedere un nuovo abbonamento con un altro operatore, mantenendo lo stesso numero di telefono che ora avete (possibile reperire tale codice anche dal sito o dal numero verde del provider).

Come quarto punto da tenere in considerazione, c’è la prudenza: diffidate delle promozioni ADSL e telefono a prezzi troppo bassi, ma controllate punto per punto la veridicità delle offerte; spesso infatti servizi ADSL a costi estremamente bassi nascondono nelle pieghe dell’ offerta costi come l’ attivazione o il canone Telecom; tramite i vari comparatori è possibile sapere subito il costo medio del primo e secondo anno, dopo l’attivazione, che tiene conto di ogni costo che l’utente finale deve supportare per usufruire dell’ADSL e del telefono

 Abbonamento o ricaricabile per il cellulare?    Rescissione anticipata del contratto: costi e procedura  Tariffe voce e adsl, confronto Tiscali, Telecom, TeleTu    Tiscali Tutto Incluso   Vodafone ADSL e Chiamate Incluse

Quinto e ultimo punto: siccome le offerte cambiano di continuo (durano alcuni mesi al massimo), bisogna confrontare ogni anno, o comunque in prossimità dello scadere del periodo di recesso anticipato a pagamento, così da essere aggiornati sulla promozione internet e telefono migliore da poter cogliere (difficile che ce ne sia una così buona che vi procuri convenienza pagare il recesso anticipato e cambiare, ma potrebbe anche accadere).

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni