Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Assicurazioni: le garanzie infortuni al conducente e assistenza stradale

mercoledì 30 gennaio 2013 Aggiornato il:

Quali sono le garanzie necessarie per una assicurazione auto? Ovviamente c’è l’ rc auto, che è obbligatoria, ma anche la copertura per gli infortuni al conducente e quella per l’ assistenza stradale, facoltative, sono più che consigliate: anche se risparmiare sull’ assicurazione auto è un obiettivo perseguibile e necessario, non bisogna cadere nell’ eccesso opposto e non avere adeguate coperture ai rischi che la strada ci mette davanti ogni volta che si guida. [AGGIORNAMENTO IMPORTANTE: Al via il contratto base per le assicurazioni, caratteristiche e tempi]

Certamente i premi per le polizze auto sono in costante crescita, tuttavia è sempre auspicabile spendere bene i propri soldi! Oltre a verificare on line varie proposte di assicurazione grazie ai comparatori gratuiti e a stipulare la propria polizza direttamente dal web per ottenere tariffe decisamente più basse, bisogna anche valutare quali garanzie accessorie siano utili davvero: tra queste senz’altro la infortuni al conducente e l’ assistenza stradale.

Pensateci: in caso di incidente (anche non grave) non è così improbabile che ci si faccia male o che si perda la vita! Se è lo stesso conducente-assicurato ad essere il colpevole dell’ incidente, si ritroverà senza alcuna copertura nel caso abbia subito danni fisici (e di conseguenza ne potrebbe patire anche la famiglia).
Sappiate poi che per questo tipo di polizze, inoltre, nel caso in cui preveda vi sia il caso morte (come la stragrande maggioranza dei prodotti offerti dalle compagnie) c’è la possibilità di dedurle parte dei premi pagati dalla dichiarazione dei redditi, quindi la polizza ha un costo reale inferiore a quello nominale.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni